PREVISIONI METEO DAL 12 AL 15 APRILE 2012

12 aprile 2012 - Venti: localmente forti sud-occidentali su Liguria ed alta Toscana.
Mari: molto mosso il Mar Ligure ed il Tirreno meridionale settore est. Un debole promontorio interciclonico sul Mediterraneo centrale assicurerà, in giornata,
condizioni stabili e soleggiate sulle regioni centro-meridionali italiane, mentre una debole instabilità sarà ancora presente sui rilievi alpini e prealpini. Da domani e nella successiva giornata di sabato, una nuova perturbazione, inserita in seno ad una vasta saccatura atlantica, porterà diffuso maltempo su tutte le regioni italiane, con forte ventilazione nei bassi strati ed un generale calo termico. Domenica persistenza dell’area depressionaria sull’Europa centrale, con diffuse condizioni di instabilità atmosferica su tutta l’Italia.

PREVISIONI PER OGGI
NORD:
cielo poco nuvoloso con locali addensamenti; dal primo pomeriggio tendenza a nuovo aumento della nuvolosità con locali piogge o brevi rovesci sparsi ad iniziare da Liguria e Piemonte, in successiva estensione ai rilievi alpini e prealpini.
CENTRO E SARDEGNA:
nubi in graduale aumento sulla Sardegna con brevi precipitazioni dal pomeriggio sulle zone meridionali dell’isola. Inizialmente stabile e soleggiato su tutte le regioni peninsulari ma con tendenza a velature sempre più estese dalla tarda mattinata. Le nubi si faranno poi sempre più consistenti e risulteranno associate a locali piogge sui rilievi specie su quelli toscani.
SUD E SICILIA:
iniziali condizioni di bel tempo ovunque; dal pomeriggio nuvolosità in arrivo su Sicilia e regioni tirreniche in estensione al resto del meridione dalla serata.
TEMPERATURE:
massime in generale deciso aumento.
VENTI:
localmente forti sud-occidentali su Liguria ed alta Toscana; inizialmente deboli variabili sul resto del nord con tendenza a divenire deboli meridionali; da deboli a localmente moderati occidentali al centro ed al sud tendenti a divenire deboli meridionali. Dalla sera/notte rinforzi consistenti sulla Sardegna.
MARI:
molto mosso il Mar Ligure ed il Tirreno meridionale settore est; mossi i restanti bacini. Nella notte tornerà essere molto mosso il Canale di Sardegna.

TENDENZA PER VENERDI 13 APRILE 2012
NORD:
condizioni di maltempo ovunque, sempre più diffuso con piogge e rovesci che dalla tarda mattinata interesseranno tutte le regioni. Temporali dal pomeriggio previsti su Emilia Romagna, Liguria e basso Piemonte.
CENTRO E SARDEGNA:
maltempo sull'isola con piogge o temporali, anche di forte intensità, che tenderanno ad attenuarsi soltanto durante le ore notturne. Sulle regioni peninsulari nubi intense e piogge sempre più diffuse; temporali dal pomeriggio attesi sul Lazio.
SUD E SICILIA:
rapida intensificazione della nuvolosità ad iniziare dalla Sicilia con piogge e rovesci sull'isola in estensione al resto del meridione dalla mattinata. In serata temporaneo miglioramento proprio su Sicilia mentre i fenomeni tenderanno a persistere sulle regioni tirreniche e sulla Puglia, specie il settore salentino.
TEMPERATURE:
massime in decisa nuova diminuzione su tutte le regioni; minime in generale aumento.
VENTI:
da deboli a moderati orientali al nord, con ulteriori rinforzi da nordest su Liguria; moderati meridionali su Sicilia e regioni centro-meridionali ma con tendenza a divenire forti su Lazio e Campania, specie zone costiere; forti o molto forti meridionali sulla parte orientale e meridionale di Sardegna e forti nord-occidentali sul resto dell'isola con tendenza a divenire forti di maestrale su tutta la regione dalla nottata.
MARI:
agitati o molto agitati il Tirreno ed i mari circostanti la Sardegna; da molto mosso ad agitato l'Adriatico; in genere molto mossi i rimanenti mari.

TENDENZA PER SABATO 14 APRILE 2012
ancora maltempo diffuso su tutte le regioni con tendenza a parziale miglioramento su Triveneto ed isole maggiori soltanto a partire dalle ore serali e notturne. I venti tenderanno ad essere ancora sostenuti tra Sardegna, Sicilia e regioni centro-meridionali.

TENDENZA PER DOMENICA 15 APRILE 2012
maltempo in graduale attenuazione pur con piogge o rovesci anche diffusi al nord-ovest, lungo le regioni adriatiche e su quelle centro-meridionali tirreniche. Dopo un generalizzato miglioramento nel corso del pomeriggio si assisterà all'arrivo di nuove nubi e piogge tra Sardegna, Sicilia ed ancora una volta regioni centro-meridionali tirreniche.

Protezione Civile

0 commenti:

Posta un commento

Nebrodi e Dintorni © Il Parco dei Nebrodi, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992. La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.