POMPELMO DA GUINNESS DEI PRIMATI A SANT'AGATA DI MILITELLO

Un pompelmo quasi da guinness dei primati. La pianta da frutto, è stata raccolta in un terreno a Sant'Agata di Militello in provincia di Messina.

Sant'Agata di Militello (Me), 23 febb 2020 - ”Tutto è successo casualmente – racconta Giuseppe Danisi detto "Pippo", pensionato di 63 anni, amante e appassionato dell'agricoltura. – Ho piantato, allor tempo, un paio di piante di pompelmo in un appezzamento di terreno con lo scopo di poter raccogliere, senza alcune pretese e esigenze, qualche frutto, più che altro per incrementare e infoltire la varietà di piante presenti nel podere. Allorché, in una di queste piante, ho visto che i frutti continuavano a crescere a dismisura a vista d'occhio”. Poi la sorpresa: “Sono stato assente per andare a trovare i miei figli che vivono nel nord Italia, al rientro, ho notato tanti di questi frutti d'agrume tra i rami, tra cui uno in particolare di dimensioni sproporzionate, e sono rimasto stupefatto. Ho raccolto un pompelmo largo 68 centimetri, alto 23 centimetri e che pesava poco meno di 3 kg!. Dopo aver fatto alcune foto e aver suscitato la meraviglia dei vicini di casa, visitando alcuni siti, ho notato che sono andato vicino al record, ma, in tutto ciò, sono felice di aver raggiunto un prodotto 100% naturale senza componenti e additivi chimici, non cercando gloria e premi, perché i risultati sono avvenuti spontaneamente, sicuramente posso poter dire che ho curato le mie piante con passione e dedizione, anzi, faccio, piuttosto un augurio affinché l'agricoltura venga valorizzata, incentivata e tramandata alle nuove generazioni".

Commenti