FURNARI: SI CONCLUDE “BACCANALIA 2016”, APPUNTAMENTO AL PROSSIMO ANNO

Furnari. Si conclude la manifestazione “Baccanalia 2016”. TarantaWine e il Comune di Furnari danno appuntamento al prossimo anno.
Furnari (Me), 22/06/2016 - Si è conclusa con successo con la partecipazione di migliaia di persone la manifestazione Baccanalia 2016 che si è svolta in questi giorni a Tonnarella di Portorosa nel Comune di Furnari grazie alla sinergia tra l’associazione TarantaWine e il Comune di Furnari che insieme hanno avviato un progetto di gemellaggio volto alla diffusione della cultura popolare. Tra storia, leggenda e spettacolo, le due realtà hanno lavorato per condurre il pubblico nella magica atmosfera del passato con la Banditura del Palio del Levriero e i giochi che si sono disputati sulla spiaggia di Tonnarella. Durante la prima serata un momento toccante è stato quello della commemorazione ai caduti furnaresi e delle note patriottiche eseguite dalla fanfara dei bersaglieri dell’Etna, sezione di Belpasso. Il Sindaco Foti, accompagnato dagli Sindaci presenti provenienti dal Comuni vicini, ha deposto una corona di alloro sul monumento ai caduti posto di fronte al Comune, e consegnato una targa con il simbolo del Levriero ad Andrea Costanzo, figlio di quel Costanzo che per amore della propria comunità, dopo la Guerra mondiale, decise di fare dono alla cittadina del monumento.

A fare da preziosa cornice alla manifestazione i costumi d’epoca di Giuseppe Emilio Bruzzese indossati da figuranti, cittadini furnaresi che si sono resi orgogliosi di far parte di un progetto così poderoso e importante. Molti gli eventi che hanno riempito un contenitore unico come Baccanalia 2016: la musica coinvolgente del gruppo dei Kalavrìa con i suoni della taranta, ospiti d’eccezione tra cui Pippo Franco e Franco Fasano, e ancora momenti emozionanti vissuti con la scuola di danza di Elisa Chiofalo e il coro Mariele Ventre, di cui fa parte la piccola Sofia Gentile, partecipante allo zecchino d’oro edizione 2014. Soddisfatti l’Amministrazione comunale, il Sindaco di Furnari, l’avv. Mario Foti e tutti coloro che si sono impegnati giornalmente per la buona riuscita dell’evento, tra cui l’assessore Giusy D’Amico, il consigliere Roberto Recupero, Nino Isgrò, i membri dell’associazione TarantaWine, il Presidente Pasquale Nello, Nino Stellitano, Giuseppe Emilio Bruzzese, Maddalena Di Donna. Cinque serate che si sono svolte tra musica e divertimento all’insegna della magia e dei sapori locali.

L’evento, evocativo delle festività romane dedicate al dio Bacco che si tenevano a sfondo propiziatorio, è stato riproposto in chiave moderna diventando l’iniziativa cool dell’estate 2016. Il Parco Salvatore Quasimodo, oltre ad ospitare gli eventi di Baccanalia 2016, è stato il luogo scelto per posizionare degli stand con le tipicità della cultura mediterranea. TarantaWine e l’Ammistrazione di Furnari danno appuntamento per il prossimo anno.

Commenti