PIF E BUTTAFUOCO: "LA SICILIA HA FALLITO”, NON TUTTO MA DI TUTTO

Barcellona, 20 Agosto 2016 - Dicono al Fatto Quotidiano, Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, ex Jena e conduttore televisivo, e Pietrangelo Buttafuoco, giornalista e scrittore, nipote dell'ex parlamentare del MSI, Antonino Buttafuoco: "La Sicilia ha fallito, meglio sciogliere lo Statuto". Grandi parlatori, grandi criticatori, con frasi sempre appropriate, capaci di dire di tutto e il contrario di tutto e alla fine cascare sempre in piedi. Dibattiti strappa consensi, nel senso che alla fine quanto oggetto dello scandalo ne viene fuori perfino rinforzato.
‘Sti "figli di quella Buttanissima Sicilia" (è il titolo di un libro di Buttafuoco), la verità non la dicono, sono ingenui o fanno gli gnorri per non inimicarsi i guardiani del feudo? Il problema è sempre quello: i politici passano, i burocrati oligarchi eurofili restano, solo che da noi, in Sicilia, per quanto riguarda i finanziamenti, la cabina di comando da sempre è stata detenuta a Bruxelles.

Francesco Caizzone
UML Cpr Sicilia area Sud

Commenti