MIGRANTI. PAGANO: SERVIZIO CIVILE? IL GOVERNO GIOCA COL FUOCO

Roma, 7 ott. - "Sulla gestione e l'accoglienza dei migranti il Governo sta giocando col fuoco. Adesso apprendiamo che il sottosegretario all'Interno Manzione ha proposto che anche i richiedenti asilo vengano impegnati in un servizio civile di 12 mesi. E le coop che fanno? Esultano, certo. L'ennesimo regalo ai compagnucci che procurano voti e che si arricchiscono sulle spalle della povera gente, aumentando gli utili e scaricando il costo del personale sul bilancio dello Stato". Cosi' il deputato Alessandro PAGANO. "Quindi secondo i bracci armati del Pd al Governo oltre 150 mila richiedenti asilo, di cui l'80 per cento poi non otterra' mai lo status di rifugiato e quindi per la stragrande maggioranza potenzialmente clandestini, dovrebbero essere impiegati, chi a gratis e chi 15 euro al giorno, per far guadagnare ancora di piu' alle Coop. Il No al referendum significa anche questo- conclude PAGANO-, un No a questa classe politica che senza pudore sta portando l'Italia e gli italiani alla rovina".

Commenti