PRESEPE VIVENTE MILITELLO ROSMARINO: 150 FIGURANTI E 2000 PERSONE

27/12/2016 - Quasi duemila persone hanno scelto di trascorrere la serata di Santo Stefano a Militello Rosmarino, per visitare il Presepe Vivente. L’iniziativa, promossa dall’Anspi San Biagio, è stata inaugurata alla presenza del Presidente dell’Anspi San Biagio, padre Calogero Oriti, del Sindaco, Calogero Lo Re, degli onorevoli Bruno Mancuso e Nino Germanà, e del capo della segreteria tecnica dell’assessorato ai Beni Culturali, Nunziello Anastasi. I numerosi visitatori hanno potuto visitare quaranta siti, ricostruiti all’interno di antichi locali del centro storico, nei quali 150 figuranti hanno rappresentato scene di vita quotidiana risalenti ad un secolo fa.

Un magico viaggio indietro nel tempo, tra mestieri ormai dimenticati, degustazioni di prodotti tipici nebroidei, viaggio che culmina nel punto più alto del percorso: la Natività, ricostruita all’interno dell’antico arco del castello normanno.
Ad accompagnare la visita, ci ha pensato la compagnia “La giostra”, con un mix di nenie natalizie, musica etnica e medievale, trasmessi in filodiffusione in tutto il percorso. La manifestazione verrà ripetuta il 30 dicembre, dalle ore 20:30 alle 23, e il 6 gennaio, con apertura pomeridiana, dalle 17 alle 20:30.

Commenti