“SLA…NCI” DI FRANCESCO SAPORITO, "LEGGERE LA MALATTIA ATTRAVERSO LA POESIA"

Si tratta della presentazione del volumetto di poesie "SLA...NCI" di Francesco Saporito; autore affetto da SLA. Il volume, molto bello per la verità, non tratta della malattia dell'autore, ma nasce dalla voglia di vivere che questo giovane ha. L'evento è stato accreditato dall'Ordine Avvocati di Messina per  tre crediti formativi (circostanza significativa).

Messina, 14/12/2016 - Aisla Onlus, Sezione di Messina, ha il piacere di comunicare che sabato 17/12/2016, ore 18:00 presso i locali della Chiesa S. Maria Alemanna, si terrà la presentazione di un’opera di poesie dal titolo “SLA…NCI” di Francesco Saporito, giovane autore, affetto da SLA, che vive nella cittadina di Patti (ME). La presentazione dell’opera sarà curata, oltre che dal referente provinciale di Aisla Messina, Dott. Giuseppe Caristi, dal Dott. Giuseppe Ruggeri; interverranno l’Assessore alla famiglia e alle politiche sociali, Antonina Santisi, il Prof. Placido Bramanti, il Dott. Paolo Volanti, il Dott. Lorenzo Giuffrida, nonché la famiglia dell’autore.
L’accompagnamento musicale sarà curato da Alberto Marino del Conservatorio Corelli.

La presentazione, accreditata dal Consiglio dell’Ordine Avvocati di Messina per numero tre crediti formativi, avrà la durata di circa tre ore, nel corso della stessa verranno anche approfonditi dal relatore, Dott. Ruggeri, i principali temi trattati dall’autore. Si tratta,infatti, di un testo che richiama il nome della malattia da cui è affetto Francesco Saporito, ma che si protende audacemente oltre la patologia stessa.
Le poesie traggono origine da uno slancio vitale preziosamente semplice ed unico, che non lascia spazio alcuno a sfoghi emotivi o meditazioni di origine pseudo filosofiche.

La raccolta di poesie – alcune dialettali – ha già registrato notevoli successi quali, ad esempio, la Menzione d’Oro al Premio Internazionale di Poesia Città di Varallo ed il 3° posto al Premio Internazionale “ Agenda dei Poeti” Città di Milano.
L’iniziativa di Aisla Messina nasce dall’intento di divulgare quanto più possibile il pensiero di Francesco Saporito, esempio positivo di reazione ad una grave patologia e ad un mondo che ancora oggi non è in grado di rispettare e far valere i diritti di ogni malato affetto da SLA.

Il ricavato delle vendite del libro (circostanza degna di nota) sarà devoluto in favore di centri che erogano assistenza ai malati di SLA.

Commenti