AUTORITÀ PORTUALE, GERMANÀ: “IL GOVERNO RIVEDA LA PROPRIA POSIZIONE SU MESSINA”

Nota dell'onorevole Germanà
28/01/2017 - "Con sempre più forza, oggi, continuo a chiedere, da cittadino e da parlamentare, che il Governo riveda la propria posizione circa la situazione di Messina la cui Autorità Portuale si vuol destinare ad accorpamento nella logica della riforma della logistica promossa dal ministro dei trasporti", così il deputato regionale di Area Popolare, onorevole Nino Germanà, che da sempre sostiene la necessità di mantenere l'autonomia dell' AP Messina Milazzo.

"Era stato affermato che la governance dovesse essere esclusiva dei porti core, i quali sono stati definiti attraverso scelte squisitamente politiche anni orsono. Oggi, con la decisione di stabilire a Catania la sede dell'AP della Sicilia Orientale Ct-Au, appare evidente che viene a cadere questo prerequisito -non essendo Catania porto core- che rappresentava un freno per destinare a Messina la sede della sua propria governance. Pertanto sollecito con forza il Ministro Delrio a riconsiderare la scelta destinata all'autorità Messina Milazzo che, come più volte evidenziato, fa storia a sè, rappresentando un esempio di esclusività e tipicità per traffico e posizione strategica", conclude il parlamentare.

Commenti