APE SOCIALE E LAVORATORI PRECOCI, 51.130 LE DOMANDE PRESENTATE

I dati delle domande pervenute alle ore 16 del 7 luglio da parte dei Lavoratori destinatari dell'APE sociale o Precoci. Il maggior numero di domande è stato presentato in Lombardia (8.870), seguita dal Veneto (5.252), dal Piemonte (4.301), dalla Sicilia (4.274)
Roma, 7 luglio 2017 - Alle ore 16:00 di venerdì 7 luglio risultavano presentate 51.130 domande, così distribuite:
• 31.260 domande di certificazione delle condizioni di accesso all’APE sociale;
• 19.870 domande di certificazione delle condizioni di accesso al pensionamento anticipato per lavoratori precoci.
Si allega una tabella relativa alla distribuzione su base regionale e una tabella con la suddivisione per tipologia del richiedente. Il maggior numero di domande è stato presentato in Lombardia (8.870), seguita dal Veneto (5.252), dal Piemonte (4.301), dalla Sicilia (4.274), dall’Emilia Romagna (3.802), dalla Toscana (3.664) e dal Lazio (3.588).
La tipologia di aventi diritto più rappresentata è quella dei lavoratori disoccupati con 28.188 domande a seguire gli addetti alle mansioni difficoltose (9.634).
Si ricorda che le domande possono essere trasmesse esclusivamente in via telematica tramite i consueti canali istituzionali. L’interessato può compilare la domanda sul sito www.inps.it, ovvero rivolgersi ad un patronato.

Commenti