RALLY DI LETOJANNI, CST SPORT CON 16 EQUIPAGGI AL VIA

Il 24-25 settembre la scuderia di Gioiosa Marea si schiera in forze nella gara messinese, dove tra gli altri portacolori sono attesi alla prova Vintaloro sulla Peugeot 207 S2000, Leo, per la prima volta al volante della Renault Clio S1600, Mistretta in R3C e Coriglie nella combattuta classe A6

Gioiosa Marea (ME), 23 settembre 2016 - Sono ben 16 gli equipaggi che vestiranno i colori della scuderia CST Sport nel fine settimana del 25 settembre al 10° Rally event Città di Letojanni. Il sodalizio di Gioiosa Marea ha l'obiettivo di ben figurare in diverse categorie nella competizione messinese, che, tra le altre, vanta la titolazione per il Campionato Regionale Zona 10 e per quello Siciliano a coefficiente 1,5. Impegnato al volante della Peugeot 207 S2000 con il numero 6 in gara sarà l'esperto Franco Vintaloro. Spesso ottimo protagonista nei rally siciliani, il tenace pilota corleonese sarà navigato dal fidato concittadino Pai Riggio. Esordio sulla Renault Clio S1600, invece, per Tino Leo e la navigatrice Giuliana Duro, i coniugi di Sant'Alessio Siculo che a Letojanni andranno a caccia di punti importanti. Punti di campionato che sono pure nel mirino del driver trapanese Bartolomeo Mistretta, che, dopo l'ottima prova in salita alla Monte Erice domenica scorsa con una S2000, ritrova il navigatore Giuseppe Stassi e l'abitacolo della Renault Clio di classe R3C. Sempre sulla berlina della Casa francese, ma in questo caso nella categoria A7, è invece impegnato il pilota proveniente dalla costa ionica della provincia messinese Luca Bartolotta.

Altre due Clio nei colori CST Sport saranno in gara nell'agguerrita classe N3 condotte da Andrea Lo Conti e da Cesare Restuccia, per i quali il Rally di Letojanni è gara di casa. Così come lo è per Michele Coriglie, iscritto insieme al navigatore toscano Federico Grilli, con il quale era anche al Rally del Tirreno, sulla Peugeot 106 di classe A6, categoria che più volte si è aggiudicato. A dare spettacolo nella combattutissima classe A6 per la CST Sport saranno nella gara di casa anche Vittorio Tamà e Antonio Guttilla, pure loro sulle rispettive Peugeot 106. Così come i protagonisti delle classi N2 ed N1. Nella prima, numerosissima e dove sono attese grandi sfide, la scuderia di Gioiosa Marea schiera Domenico Casablanca, Roberto Mignani, pilota sempre proveniente della costa ionica in corsa per la categoria nel campionato siciliano, Santi Varvaro, Sebastiano Leonardi e Graziella Rappazzo. Sempre dalla provincia di Messina, in classe N1 sono in arrivo Carlo Naccari e Fabio Paterniti.

Il 10° Rally event Città di Letojanni scatta sabato 24 settembre alle 16.30 da piazza Cagli e con le prime due prove speciali a seguire nel tardo pomeriggio per concludersi domenica 25 settembre con arrivo previsto alle 17.19 dopo aver percorso 288,25 chilometri complessivi, dei quali 75 cronometrati, suddivisi fra le 8 prove speciali in programma
_____________
Il pilota calabrese Simone Iaquinta è a Imola per dar seguito ai progressi dimostrati nelle ultime gare di Carrera Cup Italia. Il giovane driver cosentino affronterà in questo weekend il sesto round della prestigiosa serie monomarca organizzata dalla casa di Stoccarda.
Nella giornata di oggi si sono disputate le prove libere sul circuito imolese. Domani e domenica si disputeranno le tre gare ufficiali: due singole e una in team. Dopo il terzo posto conquistato nell'ultima uscita romana di Vallelunga, il pilota calabrese Iaquinta spingerà al massimo la sua Porsche Carrera 991 del Team Ghinzani Centro Porsche Milano per migliorare ulteriormente lo score stagionale.
"Stiamo lavorando sodo - ha dichiarato il forte driver castrovillarese - per ottenere un risultato importante e dar seguito ai buoni progressi registrati nelle ultime competizioni. Il mondo Porsche è meraviglioso e la vettura risponde sempre meglio. Puntiamo certamente ad un finale di stagione in crescendo e sono convinto che riusciremo a toglierci delle soddisfazioni".
Domattina, a partire dalle 11, avrà inizio gara uno (della durata di 25’+1 un giro), mentre alle 18,15 si correrà gara due (25’+1 giro). Il weekend di gara si concluderà domenica, quando, alle 16,20, scatterà il semaforo verde per la conclusiva gara tre (da corrersi in coppia), della durata di 45’+1giro.

Commenti