COMUNI FIORITI, 12 COMUNI SICILIANI DA SABATO ALLA PREMIAZIONE

Per la Sicilia in gara dodici Comuni e tre finaliste Miss Comuni Fioriti
11/11/2016 - Si svolgerà nel prossimo fine settimana a Bologna la cerimonia di Premiazione Nazionale dei Comuni Fioriti. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming da Eima Fiera Bologna e per seguirlo basterà andare nel sito www.eima.it quindi scegliere la sezione stampa ed EimaTV .
Sabato 12 novembre due collegamenti, uno alle ore 10,00 per il convegno “tanti attori per un unico spettacolo, il verde” e a seguire alle ore 14,00 la sfilata con Elezione Nazionale delle nuove Miss Comuni Fioriti. Domenica 13 novembre, invece, dalle ore 10,00 la Premiazione Nazionale dei Comuni Fioriti.

I concorsi di fioritura tra Città si svolgono in tutto il Mondo, da un decennio Asproflor lo organizza in Italia con opportunità per le città aderenti di accesso ai concorsi Europei e Mondiali con evidenti ricadute. In Sicilia a proporsi in “sfida fiorita” quest’anno sono stati: Forza D’Agrò, Gallodoro e Roccafiorita per il versante Ionico; Venetico, Terme Vigliatore e Tusa per la costa tirrenica; Santa Marina Salina per le Isole Eolie; Montagnareale, Sinagra e Montalbano Elicona per i Nebrodi e ancora Gangi provincia di Palermo e l’attuale Borgo più bello d’Italia 2016, Sambuca di Sicilia provincia di Agrigento.

“Sicilia, la bellezza è negli occhi di chi la guarda”, è la frase scelta per cornice alla “spedizione fiorita” che vedrà impegnate anche tre ragazze siciliane concorrenti per l’elezione della nuova Miss Comuni Fioriti. Si tratta di Corinne Longo per Gallodoro, Mariapia Pappalardo per Tusa e Felisia Salvo per Gangi. Per imprevisti non sarà in sfilata Gianira Accordino che doveva rappresentare Montagnareale.
Venti le finaliste da diverse regioni d’Italia, che si sottoporranno al giudizio della bellissima Presidente di Giuria Roberta Morise, ex fidanzata di Carlo Conti e ora conduttrice del programma automobilistico Easy Drive di RaiUno. In giuria tanti volti noti della TV e del giornalismo. La sfilata sarà presentata da Camilla Nata conduttrice di RaiUno e inviata per “La Vita in diretta” e dalla nota giornalista di Moda & Costume Grazia Pitorri collaboratrice delle riviste di gossip Eva 3000, Elle, Stop e Ora.

Quello di Miss Comuni Fioriti non è un concorso di bellezza fine a se stesso, spiega il Coordinatore per la Sicilia Michele Isgrò, perchè le Miss elette, di fatto, assumono il ruolo di ambasciatrici di un messaggio che ha come finalità la promozione, la cura, il rispetto del verde e dei fiori, attraverso i quali si esalta la bellezza l’accoglienza e la vivibilità delle città. Ideali che le Miss Comuni Fioriti con la loro bellezza rappresenteranno durante l’anno negli eventi ufficiali dei Comuni Fioriti.
________________________
Anche Sinagra parteciperà alla cerimonia di Premiazione nazionale dei Comuni Fioriti che avrà luogo nel prossimo fine settimana a Bologna, nell’ambito del concorso di fioritura che si svolge in tutto il mondo, organizzato, per l’Italia, da Asproflor che consente alle città che aderiscono la possibilità di accedere ai concorsi europei e mondiali con evidenti opportunità di visibilità propozionali.
Sinagra è stato il primo comune siciliano a credere all’iniziativa, e negli anni con l’adesione dei cittadini, si è riusciti a creare invidiabili spazi di elevato pregio naturalistico per effetto della diffusa presenza di fiori e piante ornamentali che si integrano perfettamente con gli interventi di riquilificazione urbana.

Tra i cittadini più operosi si ha avuto modo di poter apprezzare, in particolare, gli angoli fioriti che i signori Mola Francesca, Torre Rosaria, Pintabona Rosa, Rosetta Antonino, Musca Santino, Coci Eloisa, Modugno Donato ecc. hanno saputo creare cogliendo perfettamente il messaggio che l’iniziativa ha inteso lanciare. Mensione a parte merita il “giardino artistico realizzato con materiale di riciclo” nei locali della sede della Pro Loco che è il motore della pubblicizzazione dell’evento.

Il risultati conseguiti, sicuramente lusinghieri, non sono solo il frutto della gara a premi che annualmente viene bandita ma, soprattutto, per la sensibilità sempre crescente che la comunità locale dimostra nei confronti dell’iniziativa.
A sottolineare l’elemento culturale correlato al concorso e alla premianza che lo stesso ormai nel tessuto sociale di Sinagra concorre il recente gemellaggio con un altro comune fiorito e precisamente quello di Coniolo nel Piemonte. La manifestazione ha avuto luogo nel mese di maggio scorso quando una delegazione di Sinagra è stata ospitata a Coniolo e successivamente l’iniziativa è stata ripetuta a Sinagra nel successivo mese di settembre.
L’attività di sensibilizzazione sul tema coinvolge anche gli studenti locali che hanno preso a cuore la manifestazione anche attraverso iniziative didattiche in ambito scolastico con la realizzazione di “orti didatitici” e aree di interventi di manutenzione connesse ai plessi scolastici.

Tali iniziative sono supportate anche dal sindaco baby e dal consiglio dei ragazzi e delle ragazze.
L’amministrazione Comunale e la Pro Loco rispettivamente rappresentati dal Sindaco Avv.to Vincenza Maccora e l’impiegata/ Presidente della Pro Loco Dott.ssa Vincenza Mola parteciperanno a Bologna per la premiazione.




Commenti