ARANCINOTTI FALSI, LA GUARDIA DI FINANZA CONTRO I FALSI STAMPI

SEQUESTRO ARANCINOTTI FALSI, L’AZIENDA PRODUTTRICE (TITOLARE DEL BREVETTO) PLAUDE ALL’AZIONE SVOLTA DALLA GUARDIA DI FINANZA E RILANCIA LA PROPRIA PRODUZIONE ORGOGLIOSAMENTE E RIGOROSAMENTE “MADE IN SICILY”
RAGUSA, 21/12/2016 - “La contraffazione ha inevitabilmente creato un danno alla nostra azienda. In una fase iniziale ne hanno risentito anche le vendite, ma non ci siamo mai persi d’animo, scegliendo di andare avanti, fiduciosi nelle istituzioni, nelle forze dell’ordine e nella magistratura”. Così i titolari di Arancinotto, il famoso stampo per arancini, commentano l’operazione condotta dalla Guardia di Finanza iblea e che nel corso dei mesi ha visto anche il significativo e fondamentale apporto del Siac, il Sistema Informativo Anticontraffazione delle Fiamme Gialle.

“Creare Arancinotto era per noi una scommessa, accolta con favore dagli utenti, sia italiani che esteri e il forte gradimento e il sostegno hanno continuato a farci andare avanti, puntando sempre sulla qualità e sul made in Italy, anzi sul made in Sicily. Non ci siamo mai fermati, e proprio oggi, in concomitanza con questa rassicurante notizia ricevuta dalla Guardia di Finanza, sono arrivate le prime copie di “Arancinario”, il ricettario di arancine e arancini che racconta la nostra isola attraverso la pietanza dello street food siciliano più nota nel mondo. Una nuova scommessa, questo progetto editoriale, subito accolta con grande entusiasmo da chi ci segue, oltre 60 mila follower sui social, e che oggi ci porta a festeggiare con ancora più gioia gli importanti risultati ottenuti dalle forze dell’ordine, sicuri che i controlli continueranno”.
Nei primi mesi di attività, la comparsa degli stampi illegali ha creato grande confusione tra i consumatori che non riuscivano a capire bene le differenze tra l’originale e i falsi venduti nei mercatini e in alcuni siti internet. È così iniziata una lunga e difficile campagna di informazione. Al di là del fatto che il prodotto contraffatto non rispettava i brevetti registrati, è stato spiegato ai consumatori l’importanza di utilizzare in cucina solo materiali certificati e sicuri, soprattutto se questi vengono a contatto con gli alimenti.
“Gli stampi falsi, realizzati con materiali di dubbia provenienza, in alcuni casi emettevano anche un strano odore oltre a non funzionare in modo corretto. Così col tempo i consumatori hanno ben compreso che la scelta non era solo quella di comprare l’originale piuttosto che il falso, ma di tutelare la propria salute. Il nostro stampo per arancini è infatti totalmente realizzato in Sicilia, con materiali certificati, per alimenti e di alta qualità”.

APPROFONDIMENTO PER LE TESTATE GIORNALISTICHE

Cosa è Arancinotto (invenzione nata a Chiaramonte Gulfi - Rg)
L'Arancinotto è nato nel 2012 dall'intuizione di Gianni Cugnata che è un artigiano del tornio. Voleva dare un aiuto alla moglie Marinella Mele, casalinga, nella valorizzazione delle ricette della cucina tradizionale. Da qui è nata l'idea del primissimo rudimentale stampo. Un'idea che ha funzionato e che è stata successivamente affinata fino ad arrivare allo stampo poi brevettato e immesso con successo in commercio. Sono nati vari stampi, sia per arancini che per supplì, e in varie forme. La giovane azienda chiaramontana ha creato due linee, una “professional”, oggi richiestissima da molti bar, ristoranti, rosticcerie da ogni parte del mondo, e poi una linea “slim” per le casalinghe, più semplice e con la grammatura più classica.

Con questo stampo è facilissimo realizzare gli arancini: basta inserire il riso, poi il condimento, pressare con lo stantuffo ed ottenere arancini a punta o sferici ma anche di altre forme e dal sapore straordinario. C’è comunque un tutorial video online https://youtu.be/-AK7lZiomAI che spiega i vari semplici passaggi. Insomma un successo incredibile che ha cambiato la vita alla coppia chiaramontana, adesso alla guida di una piccola impresa con rivenditori in alcune zone d’Italia e all’estero (in particolare in Australia e Canada). Ma è dalla vendita online che è arrivata la vera sorpresa. In poco tempo un grande successo. Sono arrivati ordini da tutta Italia ma anche dal resto dell'Europa e da altri Paesi come l'America, la Russia, il Brasile, perfino dal Giappone.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »