BENT PARODI, PROCLAMATI I DUE LIBRI VINCITORI DEL PREMIO LETTERARIO  

Premio letterario Bent Parodi, proclamati i due libri vincitori. Per la saggistica vince Lucchi con “L’Antropocene e il salto quantico”, per la narrativa Lisa Caputo con “L’ancella”

19/12/2016 -  “L’Antropocene e il salto quantico. Tradizione ed Evoluzione” di Gian Carlo Lucchi e “L’Ancella” di Lisa Caputo sono i due libri vincitori, rispettivamente per la saggistica e per la narrativa, della prima edizione del Premio letterario Bent Parodi di Belsito, promosso dalla Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella. La proclamazione dei due vincitori è avvenuta sabato 17 dicembre a Villa Piccolo a Capo d’Orlando (Me). Il Premio si è, appunto, articolato nelle due sezioni di saggistica e narrativa e ha riguardato opere inedite sui temi della Tradizione, del mito e della spiritualità. A giudicare i testi in gara, provenuti da ogni parte d’Italia, e decretare i due vincitori, è stata una Giuria nazionale presieduta dal professore Claudio Bonvecchio, filosofo e docente all’Università dell’Insubria, composta da scrittori ed esperti: Marinella Fiume, Daniele La Barbera, Roberto Revello, Claudio Saporetti, Salvatore Spoto, Fulvia Toscano. Una lunga selezione che ha impegnato per mesi la giuria del Premio.

La Giuria, nelle scorse settimane, ha comunicato alla segreteria del Premio i nomi dei due testi selezionati e sabato, nel corso della cerimonia di premiazione, il Gruppo editoriale Bonanno ha suggellato questo momento, con la consegna della prima copia dei libri che l’hanno spuntata, appena pubblicati nelle collane Tipheret. Un successo questa prima edizione del Premio letterario, dedicato al giornalista e scrittore scomparso nel dicembre del 2009, già presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Sicilia e che per venticinque anni ha guidato la Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella.
Alla cerimonia erano presenti, fra gli altri, Anna Maria Corradini, archeologa, moglie di Bent Parodi e studiosa del mito, il drammaturgo Aurelio Pes e il giornalista Alberto Samonà, consiglieri di amministrazione della Fondazione Piccolo, gli assessori comunali di Capo d’Orlando Cristian Gerotto e Susanna Di Bella e il consigliere comunale Linda Liotta Sindoni (che ha portato il saluto del sindaco di Capo d’Orlando Franco Ingrillì).

“Il mio pensiero – ha sottolineato Vanni Ronsisvalle, presidente della Fondazione Famiglia Piccolo di Calanovella – va a un grande intellettuale che interrogava l’intangibile e a noi vicino, a Bent Parodi di Belsito, che ha presieduto a lungo a Villa Piccolo, interpretando la volontà dei suoi ultimi favolosi abitanti che vi risedettero”.

I DUE LIBRI VINCITORI
“L’Antropocene e il salto quantico. Tradizione, Evoluzione” di Gian Carlo Lucchi (saggistica) - La sublime intelligenza dell’incertezza è la costante che guida il cercatore di senso a porre la domanda. Ogni risposta apre e non chiude il periodo che talvolta s’interra come un fiume carsico e non visto procede verso il Mare… Siamo codificati per accogliere anche il mistero che ci sovrasta “la più straordinaria esperienza che ci sia dato di vivere”, diceva Einstein. Come potremmo riconoscere la bellezza della perfezione insita nella Sezione Aurea, col suo famoso 1,618… irrazionale, non solo nei rapporti geometrici, ma anche in fisica, in botanica, in musica e in pittura, oltreché in architettura? Come una costante matematica di oltre tremila anni manterrebbe il suo fascino, entro ciascuno che ne sappia avvertire l’Armonia, se “dentro” non avessimo, come dotazione naturale, una voce che ci dice: “è così”?

Gian Carlo Lucchi è nato a La Spezia nel 1942. Repubblicano, di formazione scientifica e imprenditore. È un libero pensatore e scrittore. Sposato, padre di tre figli, vive e lavora in Sardegna. Ligure di nascita, Sardo per scelta e cittadino del mondo. Definito dai più “lupo solitario”, indaga la tematica dell'uomo quale sintesi dell'universo, la sua semplicità complessa, la ricerca del vero.
“L’ancella” (narrativa) - L’ancella è una lunga ricerca introspettiva, una riflessione sul senso della vita e della morte. Il racconto, in prima persona, si concentra in poche ore, dense tuttavia di ricordi che dilatano il tempo della narrazione e la stemperano in una visione più ampia, in cui l’infinitamente grande e l’infinitamente piccolo si trovano a coincidere. Protagonista è un’ancella, una donna senza nome e della cui apparenza fisica conosciamo pochissimi dettagli. Attraverso il suo racconto, tuttavia, un racconto in cui le vite del mare e dei fiori hanno la stessa importanza di quelle di re ed ancelle, scopriamo qualcosa della sua “anima”, quel soffio immortale e divino che, nel giorno in cui la donna narra, lascerà il corpo mortale dell’ancella per riprendere il suo viaggio infinito.

Lisa Caputo è nata a Palermo nel 1974. Laureata in Lettere Classiche, vive una vita postmoderna, in cui non riesce bene a definirsi. È comunque laureata e scrive spesso, sia per lavoro che per passione.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »