“PORTALE DELL’IDENTITÀ”, PRIMA OPERA DEL MUSEO INTERNAZIONALE DELL’IMMAGINE

 Un augurio universale per tutti i bambini del mondo a Librino nasce Il “portale dell’identità”. Il presidente della Fondazione Fiumara D’Arte Antonio Presti ritorna nel quartiere periferico catanese con un progetto di arte e bellezza.
CATANIA, 23/12/2016 - Dagli studenti delle scuole di Librino un augurio di pace rivolto ai piccoli di tutto il mondo, in un momento in cui amore e serenità sono macchiate dal sangue di una guerra che non conosce confini. In questi giorni che precedono il Natale, gli abitanti del quartiere stanno costruendo un mosaico composto da quei tasselli che rappresentano l’anima e il futuro di ogni territorio: i bambini. Una grande opera ideata dal presidente di Fiumara D’Arte Antonio Presti, che consegnerà alle famiglie una “speciale” cartolina d’auguri realizzata con 1000 studenti, rappresentati dagli scatti dei fotografi coinvolti nella realizzazione del “Portale dell’Identità”, prima opera del Museo internazionale dell’Immagine.

Un progetto morale ed educativo, «che mira a confermare il valore dell’identità attraverso un’installazione d’arte realizzata nel muro retrostante la Porta della Bellezza, ed esattamente nell’Asse Attrezzato, all’ingresso del quartiere catanese – afferma il mecenate Presti - attraverso questo progetto realizzato con un workshop di fotografia, la Fondazione Fiumara d’Arte in stretta collaborazione con le scuole, ha voluto restituire agli studenti una visione altra, trasformando un muro in valore di Bellezza. Bellezza che sarà restituita con l’augurio di “Buon Natale” che tutti i bambini di Librino sigilleranno con le proprie immagini sorridenti. Il “muro” si trasformerà così in un Portale, diventando uno spazio di libertà di espressione, e tutti gli abitanti riconosceranno nel valore della condivisione l’augurio dei loro bambini a tutti i bambini del mondo».
 Devozione che ogni anno si trasformerà e si rinnoverà con nuovi temi, proponendo immagini che rappresentano il quartiere e la coscienza della gente: «Quest’installazione temporanea sarà sempre rigenerata con altri workshop fotografici all’interno degli istituti scolastici – continua Presti – il prossimo anno saranno coinvolte le mamme del quartiere, che restituiranno con la loro immagine la sacralità di quell’essere “Grande Madre”. Ringrazio affettuosamente tutti i fotografi che hanno partecipato al progetto e che hanno contribuito a restituire al valore dell’immagine il suo statuto originario di creatività e di opera d’arte. Tutti i fotografi che in futuro vorranno partecipare possono contattare direttamente la Fondazione per il divenire parte attiva del progetto».

Consapevoli del dono già ricevuto con la “Porta della Bellezza” e con l’archivio socio-antropologico, i bambini di Librino diventano dunque portatori di un messaggio universale: le scuole coinvolte di ogni ordine e grado hanno scelto 100 ragazzi, e i loro genitori hanno fornito le liberatorie firmate. Durante la posa, i ragazzi hanno indossato maglie bianche e ornamenti natalizi con colori coordinati, mostrando frasi di augurio allegre e festose. L’esecuzione di questo progetto ha coinvolto le scuole del territorio - I.C. Brancati, I.C. Campanella–Sturzo, I.C. Dusmet-Doria, I.C. Fontanarossa, I.O. Musco, I.O. Pestalozzi, I.C. San Giorgio - la Chiesa S. Chiara di Padre Mimmo e i bambini del Centro educativo “Talita Kum” di Giuliana Giannino, che hanno permesso la realizzazione di circa 1000 poster, formato 100x150 cm, su cui i ragazzi hanno espresso il proprio personale augurio di Buon Natale.

Ancora una volta Antonio Presti conferma il suo impegno civile e culturale per Librino, dove, insieme alla sua equipe, sta lavorando da anni per la realizzazione di un grande museo all’aperto della fotografia. Dal 2002, infatti, 9 scuole partecipano attivamente al progetto TerzOcchio Meridiani di Luce. Anno dopo anno, il progetto è cresciuto insieme agli studenti, rendendoli protagonisti di un importante percorso etico di crescita, sensibilizzazione e presa di coscienza nei confronti del loro territorio. L’obiettivo della Fondazione Fiumara d’Arte è quello di recuperare e divulgare i valori dell’impegno civile e culturale affidando alla Scuola un ruolo attivo e centrale nell’ambito sociale: «La collaborazione delle istituzioni didattiche può contribuire a seminare una nuova coscienza collettiva di rispetto per il territorio circostante, sia fisico che umano – sottolinea Presti - promuovendo esperienze educative di cittadinanza attiva e solidale attraverso progetti multidisciplinari ed iniziative di rete, non solo a Librino ma in tutto il territorio siciliano».

Un ringraziamento a padre Mimmo della chiesa S. Chiara e Giuliana Giannino del centro educativo “Talita Kum”, ai fotografi Daniele Bannò, Marinella Coco, Valerio D’Urso, Caterina Fisichella, Claudio Floresta, Luca Guarneri, Diego Li Puma, Salvatore Magrì, Vittorio Maltese, Wendy Passaro, Rosario Scalia, Elisabeth Zhao, e ai giovani fotografi Salvo Inghilterra, Francesco Lo Cicero, Ivan Terranova.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »