REFERENDUM, GRASSO (FI) “7 SICILIANI SU 10 HANNO BOCCIATO RENZI E IL PD SICILIANO. CENTRODESTRA UNICA ALTERNATIVA CREDIBILE”

07/12/2016 - “Il risultato di domenica ci conferma il fallimento delle politiche di questo governo affabulatore che ha decretato l’ulteriore impoverimento della Sicilia. L’incapacità gestionale del governo regionale a guida Pd, ha fatto sì che decine di fondi europei tornassero indietro e fossero usati dal governo centrale a discapito dei cittadini siciliani, sempre più impoveriti. In Sicilia i tanti politici convertiti al renzismo per ottenere una poltrona, sono stati smascherati e zittiti.”
Ha commentato così il voto del referendum, l’On. Bernardette Grasso, Deputata regionale di Forza Italia:

“Esprimiamo soddisfazione per l’esito referendario che testimonia la netta bocciatura, propaganda compresa, delle politiche del Pd siciliano, protagonista in negativo dell’immobilismo regionale. L’autonomia locale, minacciata dalla riforma Renzi-Boschi, è salva perché i siciliani sono stati lungimiranti. Adesso a lavoro per diventare il riferimento dei moderati in Sicilia. La nostra proposta politica resta l’unica credibile e veramente alternativa a questo governo. Il centrodestra è l’unico antidoto testato per far fronte alle emergenze della Sicilia.”

Commenti