MALTEMPO SICILIA: UN MORTO, SCUOLE, STRADE E CIRCO ORFEI CHIUSI

Maltempo: temporali e venti forti su Sicilia e Calabria. Una fase di forte maltempo, caratterizzata da intensi temporali e venti di scirocco, su Sicilia e Calabria in estensione su Basilicata e Puglia. Dalle prime ore di oggi, lunedì 23 gennaio, si prevede sulla Calabria il persistere di fenomeni temporaleschi. Allerta rossa sul versanti ionico meridionale e centrale e tirrenico meridionale della Calabria e sulla Sicilia nord orientale. Allerta arancione sulla Sicilia centro - settentrionale. Prevista, inoltre, allerta gialla sulle restanti aree della Sicilia

Palermo, 23 gennaio 2017 -   A Castronovo di Sicilia, nel Palermitano, un uomo è morto annegato, travolto da un torrente esondato a causa delle piogge torrenziali. La vittima si trovava nell'auto, travolta e spinta via dall'acqua. L'uomo che non è stato ancora identificato si trovava in auto con altre tre persone quando il torrente in piena lo ha trascinato ancora dentro la sua automobile facendolo finire fuori dalla carreggiata. Gli altri 3 occupanti si sono salvati, mentre il quarto, dato per disperso, è stato trovato a valle privo di vita.
Maltempo: ancora temporali e venti forti su Sardegna, Sicilia e Calabria. Una perturbazione attiva sul Mediterraneo centrale sta determinando una fase di forte maltempo, caratterizzata da intensi temporali e venti di scirocco, su Sicilia e Calabria in estensione, su Basilicata e Puglia.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quello diffuso nella giornata di ieri. L’avviso prevede dal pomeriggio di ieri, domenica 22 gennaio, il persistere di precipitazioni diffuse ed abbondanti, a prevalente carattere di rovescio o temporale, specie sui settori orientali della Sicilia con venti di burrasca o burrasca forte dai quadranti orientali e mareggiate lungo le coste esposte.
Dalle prime ore di oggi, lunedì 23 gennaio, si prevede sulla Calabria il persistere di fenomeni temporaleschi, specie sui settori ionici con venti di burrasca o burrasca forte dai quadranti orientali e mareggiate lungo le coste esposte. Oggi, lunedì 23 gennaio, allerta rossa sul versanti ionico meridionale e centrale e tirrenico meridionale della Calabria e sulla Sicilia nord orientale. Allerta arancione sulle restanti zone della Calabria e sulla Sicilia centro - settentrionale. Prevista, inoltre, allerta gialla sulle restanti aree di Puglia e Sicilia.

In Sicilia, l'Anas ha provvisoriamente chiuso al traffico il tratto della strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula” compreso tra km 120,950 e il km 117,400, nel comune di Sciacca di provincia di Agrigento. A causa delle intense piogge a Balestrate, comune in provincia di Palermo, è crollato parte del belvedere. I massi sono finiti sui binari ferroviari. Il crollo ha interessato il tratto di strada dove ci sono diverse attività commerciali. Sono intervenuti i carabinieri e una squadra di operai delle Ferrovie dello Stato si è subito attivata per constatare i danni e cercare di riaprire quanto prima la linea ferrata. A Palermo diversi automobilisti sono rimasti intrappolati in auto, bloccati dall'acqua, in piazza Indipendenza, via Imera, via Messina Marine, nella zona del sottopasso Guarnaschelli.

Anas comunica che, a causa delle forti piogge, è stato provvisoriamente chiuso al traffico il tratto della strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula” compreso tra il km 120,950 e il km 117,400 nel comune di Sciacca in provincia di Agrigento. Il traffico è deviato sulla viabilità locale.

Sicilia, Anas: traffico bloccato all’altezza del km 6,000 della strada statale 189 “della Valle dei Platani” in località Lercara Friddi in provincia di Palermo. A causa dello straripamento di un fiume è stato bloccato il traffico all’altezza del km 6,000 della strada statale 189 “della Valle dei Platani” in località Lercara Friddi in provincia di Palermo.
Sul posto è presente personale Anas e delle Forze dell’Ordine per gestire la viabilità e consentire il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.


A Messina il Sindaco ha emesso AVVISO METEO valido DALLE ORE 16 DEL 22 GENNAIO ALLE ORE 24:00 DEL 23 GENNAIO 2017. La SORIS (Sala Operativa della Protezione Civile Regionale) ha comunicato, sulla scorta del bollettino di vigilanza meteorologico nazionale, un LIVELLO DI CRITICITA’ MODERATA per rischio idrogeologico ed idraulico per temporali per i
Comuni delle zone di allerta A (versante Tirrenico) ed I (Versante Ionico);
 Un LIVELLO DI ALLERTA – CODICE ARANCIONE
 Una FASE OPERATIVA DI PREALLARME.
Le AVVERSE CONDIMETEO prevedono: DALLE ORE 16 DI GIORNO 22 GENNAIO ALLE ORE 24 DI GIORNO 23 GENNAIO IL PERSISTERE DI PRECIPITAZIONI DIFFUSE E ABBONDANTI A PREVALENTE CARATTERE DI ROVESCIO O TEMPORALE, SPECIE SUI SETTORI ORIENTALI E DI VENTI DI BURRASCA FORTE DAI QUADRANTI ORIENTALI. I FENOMENI SARANNO ACCOMPAGNATI DA ROVESCI DI FORTE INTENSITA’, FREQUENTE ATTIVITA’ ELETTRICA E FORTI RAFFICHE DI VENTO.
Al momento non è prevista nessuna interruzione delle attività. Si raccomanda comunque di non sostare nei piani seminterrati e bassi, nei sottopassi e di non transitare e/o sostare nelle zone facilmente allagabili e/o nei torrenti.

A Milazzo, a causa del maltempo, il Sindaco sospende per la giornata di ieri, domenica 22 gennaio 2017, gli spettacoli del Circo Orfei. Il sindaco Giovanni Formica quale autorità di Protezione Civile, alla luce dell’avviso di rischio meteo-idrogeologico comunicato nella giornata di ieri dalla Sala operativa della Protezione Civile regionale (Soris), per ragione di sicurezza e di tutela della pubblica incolumità, ha ordinato la chiusura dell’attività circense del circolo “Eleonora Orfei” in atto presenta nella via Spiaggia di Ponente per l’intera giornata del 22 gennaio 2017.

E per Allerta meteo, oggi, 23 gennaio 2017, scuole chiuse a Milazzo. Il sindaco di Milazzo Giovanni Formica ha firmato una ordinanza per la chiusura di tutte le scuole pubbliche, private e parificate di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale per l’intera giornata di domani – lunedì 23 gennaio 2017. La decisione del primo cittadino è scaturita dall’Avviso di Protezione civile – Rischio idrogeologico pervenuto nel pomeriggio di oggi, nel quale è  indicato anche il comune di Milazzo con stato di allerta arancione e rischio idraulico rosso. Per il territorio in particolare si prevede già dalle prime ore di domani (oggi 23 gennaio 2017) “e per le successive 24 H, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”.
La Protezione Civile ha chiesto al sindaco di attivare le procedure previste dalle legge.

A Barcellona Pozzo di Gotto (Me), "Valutate le condizioni meteo e il nuovo avviso della Protezione Civile Regionale che declassa da ROSSO ad ARANCIONE il livello di rischio, si conferma lo spettacolo previsto questa sera domenica 22 gennaio al Teatro Mandanici."

Ed oggi, lunedì 23 gennaio, sul territorio del Comune di Catania scatta l'allerta meteo "rosso".
Si prevedono forti piogge e temporali, raffiche di vento, fulmini e locali grandinate e mare mosso. Il sindaco di Catania Enzo Bianco, dopo una consultazione con gli esperti della Protezione civile, ha confermato l'ordinanza che prevede che l'attività didattica nelle scuole di Catania domani sarà sospesa a scopo precauzionale.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »