OMICIDIO SCIPILLITI: IL GIP CONVALIDA IL FERMO DELLA CAMINITI


Omicidio SCIPILLITI: il GIP ha convalidato il fermo nei confronti della CAMINITI ed ha disposto la custodia cautelare per la donna e il compagno Fabrizio CECCIO
28 GENNAIO 2017 - E’ stato appena convalidato dal G.I.P. del Tribunale peloritano il “fermo di indiziato di delitto” eseguito dai Carabinieri di Messina il 25 gennaio scorso nei confronti di CAMINITI Fortunata, ritenuta responsabile - con il compagno CECCIO Fabrizio - dell’omicidio del Vigile del Fuoco SCIPILLITI Roberto, scomparso dal lungomare di Santa Teresa di Riva (ME) nel pomeriggio del 5 gennaio 2017 e rinvenuto cadavere nelle campagne di Savoca (ME), località Rina Superiore, nella serata del successivo 14 gennaio.
Contestualmente, nei confronti della donna e del compagno Fabrizio CECCIO il G.I.P. del Tribunale di Messina ha emesso una ordinanza di “custodia cautelare in carcere” con la gravissima accusa di omicidio e occultamento di cadavere.
In corso di esecuzione il provvedimento da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Messina

Commenti