GIUSEPPE ANTOCI A MILAZZO: “SE SI INSEGNASSE LA BELLEZZA”...

Milazzo, 17/2/2017 - Una giornata all’insegna della legalità per gli studenti dei due Licei, dell'Istituto commerciale “Da Vinci”e della scuola media Luigi Rizzo di Milazzo che questa mattina al teatro Trifiletti hanno prima assistito allo spettacolo dei pupi su Pio La Torre messo in scena dall’associazione culturale marionettistica popolare siciliana di Angelo Sicilia e poi hanno ascoltato il presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci che, dialogando col giornalista Giovanni Petrungaro, capo ufficio stampa del Comune di Milazzo - ha raccontato il suo impegno contro la mafia, per la tutela dei diritti, il drammatico attentato subito, invitando i ragazzi ad essere protagonisti “perché non rappresentano il futuro, bensì il presente”.
L’iniziativa è stata promossa dall’associazione Magico in collaborazione con l’assessore alla Cultura, Salvo Presti nell’ambito della rassegna “Se si insegnasse la bellezza”.
____________________________
L’assessore al Turismo Piera Trimboli ha ufficializzato il programma della seconda edizione del "Carnevale milazzese", che si svolgerà sabato, domenica prossima e martedì 28. Ad essere coinvolte anche le due Pro Loco, il gruppo folk, la banda musicale e i “Siciliani doc”.
Il primo momento, sabato 25 sarà dedicato ai bambini con festa e sfilata in maschera, animazione e balli di gruppo dalle 17.30 presso la sala a vetri Paladiana; domenica 26 dalle 15 in poi la "sfilata delle maschere" per le vie del centro cittadino ed in Piazza Piano Baele l' esibizione del gruppo musicale "Parimpampum" che riproporranno le più belle musiche dei cartoni animati. A seguire dalle 19, il concerto dei "Los Locos" con la coreografia di diverse scuole di ballo locali. Il centro sarà anche rallegrato da gonfiabili e attività di animazione per bambini. Martedì 28 nel pomeriggio, l' Istituto del Liceo artistico Guttuso presenteranno nel pomeriggio in via Giacomo Medici la loro "Performance Art 2017" ed inoltre nella sala a vetri del Paladiana l' associazione "Aiutamamme" intratterrà le mascherine con l' animazione di Nino, giochi e sfilate.

Sempre domenica 26 febbraio il Movimento Sportivi Milazzesi in collaborazione con la Polisportiva Milazzo e l’Asd Meeting Sporting Club Runner Torregrotta organizzerà  “La corsa in maschera”, gara non competitiva che ha l’intenzione di diventare un appuntamento fisso del carnevale milazzese. La corsa, aperta a tutti, si svilupperà in un circuito di 2.5 chilometri da ripetere da uno a quattro volte a seconda delle proprie possibilità. L’appuntamento è alle 10 a piazza Municipio. Da lì si andrà fino alla piccola rotatoria di Vaccarella che sarà il primo giro di boa. Si ritornerà attraversando la via Giacomo Medici, per poi ritornare al punto di partenza, passando per la Via Cassisi, che rappresenterà il secondo giro di boa. Per partecipare saranno necessarie solo le scarpe da corsa e un piccolo e comodo travestimento per rallegrare la città in occasione del Carnevale.

«Si tratta di un’iniziativa – spiega Gianluca Venuti, presidente del Movimento Sportivi Milazzesi – che fa parte degli eventi organizzati dal Comune in occasione del Carnevale. Per noi, invece, vuole essere una dimostrazione di quello che il prossimo anno potrebbe diventare una vera e propria gara provinciale Fidal».
Al termine della manifestazione è previsto un piccolo rinfresco offerto da alcune pasticcerie milazzesi.

Commenti