MESSINA NEL CAOS: "I CITTADINI SONO STANCHI DEI SOLITI GIOCHINI DELLA VECCHIA POLITICA"

Caos sfiducia e nuova corsa alle poltrone al Comune di Messina: "I cittadini sono stanchi dei soliti giochini della vecchia politica". Il comunicato stampa con le dichiarazioni dei parlamentari del MoVimento 5 Stelle, Francesco D'Uva, Alessio Villarosa e Valentina Zafarana, in merito alla situazione del Comune di Messina e di alcune interviste comparse oggi sulle pagine di quotidiani locali.

Messina, 01/02/2017 - "Sembra che l'unica parola adatta a descrivere la situazione attualmente presente al Comune di Messina sia 'paradosso'. Da un lato abbiamo un Consiglio Comunale delegittimato dalle continue inchieste della magistratura (da Gettonopoli al Bilancio, passando per Matassa) che presenta una mozione di sfiducia contro Renato Accorinti; dall'altro lato abbiamo un Sindaco a capo di una città in continua emergenza rifiuti, con un dissesto idrogeologico gravissimo, strade colabrodo e nessun diritto di continuità territoriale rispettato".
È secca la replica dei parlamentari del MoVimento 5 Stelle, Francesco D'Uva, Alessio Villarosa e Valentina Zafarana, ad alcune interviste di chiaro attacco polemico comparse oggi sulle pagine di quotidiani locali messinesi.
"Quando la quasi totalità del Consiglio Comunale di Messina fu travolta dall'inchiesta Gettonopoli, noi siamo stati i primi a chiedere un passo indietro a tutti i consiglieri coinvolti, nel nome della dignità politica - continuano i PortaVoce pentastellati - eppure nessuno di loro ha avuto la bontà etica di metter da parte la poltrona nonché i propri interessi. Se è pur vero che per molti di loro l'indagine è stata archiviata, è altresì vero che tanti altri sono stati rinviati a giudizio e a breve siederanno in tribunale per difendersi dalle accuse".

Un attacco, quello al MoVimento 5 Stelle, che sembra acuirsi proprio nel momento in cui torna a farsi sentire incombente il "gioco delle poltrone" e della vecchia politica.
"Fanno quasi sorridere le parole di Giampiero D'Alia - sottolinea Francesco D'Uva - quando parla di Autorità Portuale. Lui, che era uno dei sostenitori più accaniti della sede AP a Gioia Tauro, adesso cambia idea e rilancia quella dello Stretto. D'Altronde il 'cambio casacca' non sembra esser un elemento nuovo all'interno del suo partito, né all'interno degli altri".

I parlamentari del M5S ricordano poi le battaglie portate avanti a Roma, tra interrogazioni e interpellanze, affinché venisse rispettato il diritto alla continuità territoriale, il biglietto unico integrato nei trasporti veloci tra le sponde messinese e calabra, la creazione di un'AP dello Stretto che valorizzasse le peculiarità dell'area.

"È curioso che adesso tutti i politici si ricordino di Messina, dell'Autorità Portuale e delle tante battaglie per i cittadini - affondano i Portavoce - proprio adesso che sta per scattare la sfiducia e lo scranno del Sindaco rimarrà vacante. Ma dov'erano tutti quanti negli anni precedenti? È evidente che le poltrone iniziano a far di nuovo gola e i 'vecchi lupi' cominciano a muoversi come possono. Quello che forse non è ancora chiaro è che i cittadini sono stanchi e stufi. Noi siamo sicuri che le prossime elezioni saranno un modo, per i messinesi, di dare definitivamente un taglio con il passato: siamo pronti ad esser questo taglio".

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »