SCUOLE DI ECCELLENZA ESTIVE: UN ATENEO CAPACE DI VALORIZZARE I PROPRI STUDENTI VALORIZZA LE SUE MENTI

L’Associazione universitaria "Atreju – La compagnia degli Studenti" esprime la propria soddisfazione per il bando ieri pubblicato relativamente alle scuole di eccellenza estive

Messina, 21/02/2017 - Praticamente un anno fa, 19 febbraio 2016, veniva presentata richiesta in Senato Accademico da Francesco Torre, rappresentante della nostra Associazione per la creazione di una Scuola Superiore di Merito presso la nostra Università. Scopo dell’iniziativa era di migliorare la formazione degli studenti creando così un patrimonio umano di altissimo livello. Il nostro Ateneo sarebbe stato, così, maggiormente attrattivo sia nei confronti delle Province Siciliane che verso la Regione Calabria (dove non sono presenti Scuole Superiori) potendo offrire percorsi innovativi, al passo con i tempi e di respiro internazionale.
Successivamente veniva istituito un tavolo tecnico tra Amministrazione e studenti per valutare la fattibilità di tale Scuola, concludendosi lo stesso nel senso di realizzare scuole di eccellenza tanto invernali quanto estive per continuare a perseguire il fine dell’internazionalizzazione e del miglioramento della formazione dei nostri studenti.

Siamo assolutamente entusiasti e soddisfatti per la disponibilità mostrata dall’Amministrazione nell’accogliere ancora una volta le nostre istanze, in particolare prevedendo la totale gratuità di tali percorsi di studio a un limitato numero di studenti dell’Università di Messina che siano eccellenti nella motivazione per lo studio e nei risultati conseguiti.
Studenti finalmente al centro dell’Università con la rivoluzionaria possibilità di scegliere direttamente i progetti che verranno proposti: lo studente sarà assoluto protagonista! Ulteriore aspetto da porre in risalto è l’utilizzo di Villa Pace, patrimonio della nostra Università che deve diventare il fiore all’occhiello della stessa.

La valorizzazione degli spazi a favore degli studenti costituisce uno dei capisaldi del nostro impegno e della nostra politica: è infatti da anni che lavoriamo affinché la qualità della vita universitaria migliori, attestandosi al livello dei più blasonati istituti d'Italia, ed è fuor di dubbio che atti come quello di cui stiamo discutendo si muovano in questa direzione.
Oggi vogliamo esprimere la nostra soddisfazione, poiché riteniamo che un Ateneo in grado di valorizzare le proprie strutture e le proprie eccellenze sia un Ateneo capace di valorizzare i propri studenti, la sua linfa e le sue menti.
___________________
Richiesta inserimento punto o.d.g. Seduta Senato Accademico - Istituzione di una scuola superiore di merito

Con la presente il sottoscritto Francesco Torre, Rappresentante degli studenti in seno al Senato Accademico,
PREMESSO

- che il 24 aprile 2013 è stato emanato il Decreto Ministeriale n. 338 “Accreditamento delle Scuole e dei Collegi Superiori istituiti dalle Università”;
- che ai sensi del predetto Decreto all’ articolo 2, comma 1 è previsto che: “Le Università, nell'ambito della propria autonomia organizzativa e didattica, al fine di valorizzare la qualità della propria offerta didattica e favorire lo sviluppo delle conoscenze scientifiche, il riconoscimento del merito e lo sviluppo di attività di alta formazione, possono istituire al loro interno, anche su base consortile, Scuole e collegi superiori (d'ora in avanti: "Scuole") ai quali sono ammessi, previa selezione basata su distintivi criteri di merito, gli studenti iscritti ai corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato dell'Università medesima.”;
- che ho personalmente visitato la Scuola Superiore di Catania, istituita nel 1998, e ho potuto constatare direttamente come la stessa sia un punto di riferimento per tutte le Province Siciliane, compresa quella di Messina;

CONSIDERATO

- che mediante l’istituzione di una Scuola Superiore di Merito sarebbe possibile migliorare la formazione degli studenti creando un patrimonio umano di altissimo livello, in quanto gli stessi sarebbero incentivati, sin dall'inizio del loro percorso, ad impegnarsi per conseguire i massimi risultati, a differenze delle semplici borse di studio dove il meccanismo della premialità avviene ex post, senza uno stimolo iniziale e costante;
- che l'Ateneo sarebbe, così, maggiormente attrattivo sia nei confronti delle Province Siciliane che verso la Regione Calabria (dove non sono presenti Scuole Superiori) potendo offrire percorsi innovativi, al passo con i tempi e di respiro internazionale, con la concreta possibilità di ritornare ad essere il punto di riferimento per tutta l'area del Mediterraneo;

CHIEDE

- che sia inserito un punto all'ordine del giorno della prossima seduta di Senato Accademico, per discutere sull'opportunità di dare mandato al Magnifico Rettore di costituire un apposito Tavolo Tecnico tra Amministrazione e Rappresentanti degli Studenti che si occupi di valutare la possibilità di istituire una Scuola Superiore di Merito presso l’Università degli Studi di Messina.

In attesa di riscontro, Si porgono
Distinti saluti
Messina, lì 19 Febbraio 2016

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »