SICILIA, ANAS: 50 MILIONI DI EURO SUI VIADOTTI DELL’AUTOSTRADA A19 “PALERMO-CATANIA”

Per interventi di manutenzione straordinaria sui viadotti dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”. Oggi in Gazzetta Ufficiale la gara d’appalto, con procedura di Accordo Quadro

Palermo, 24 febbraio 2017 - Anas ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di oggi, 24 febbraio 2017, una gara d’appalto finalizzata ad interventi di manutenzione straordinaria per la protezione delle pile in alveo dei viadotti dell’autostrada A19 “Palermo-Catania”, per un investimento complessivo pari a 50 milioni di euro e una durata massima dei lavori, prevista in Accordo Quadro, pari a 36 mesi. Gli interventi rientrano nel più vasto piano di ammodernamento dell’autostrada che prevede un investimento complessivo pari a 872 milioni di euro per 84 interventi su ponti, viadotti, gallerie e svincoli che, una volta realizzati, consentiranno un generale miglioramento degli standard di servizio ed un notevole innalzamento del livello di sicurezza della circolazione.

“Con la pubblicazione di oggi - ha dichiarato il Presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani – negli ultimi otto mesi Anas ha bandito gare, finalizzate alla manutenzione straordinaria dell’autostrada A19, per un importo di circa 300 milioni, pari a un terzo dell’impegno previsto dal piano quinquennale”. L’iter per l’affidamento è attivato mediante la procedura di Accordo Quadro (ex art.54 c.4 lettera a) -  D.lgs. 50/2016) che garantisce la possibilità di eseguire i lavori con tempestività nel momento in cui si manifesta il bisogno, senza dover espletare una nuova gara di appalto, consentendo quindi risparmio di tempo e maggiore efficienza.

La gara verrà aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo, assegnando un massimo di 35 punti alla componente prezzo e fino a 65 punti per la componente qualitativa, secondo i sotto-criteri e le relative ponderazioni che saranno specificati nella lettera d’invito. Al fine di garantire l’omogeneità e uniformità delle soluzioni esecutive e delle modalità di intervento, per tale gara non è stata prevista la suddivisione in lotti. Le imprese interessate devono consegnare la domanda di partecipazione, esclusivamente in formato elettronico, sul Portale Acquisti Anas (https://acquisti.stradeanas.it) entro le ore 12.00 del 29 marzo 2017. Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara è possibile consultare il sito internet www.stradeanas.it


Commenti