AEROPORTO TITO MINNITI, LE CISL DI MESSINA E REGGIO CALABRIA: "SUPERARE CRITICITA' GETTANDO LE BASI PER IL FUTURO"

Messina, 11 marzo 2017 - "Due realtà vicinissime per configurazione territoriale, similitudini culturali, affacciate sullo stesso mare che ha raccontato miti e leggende e che rappresenta un crocevia fondamentale sotto molteplici aspetti. In pratica, un'area che è sempre stata un punto di riferimento tra quella parte d'Europa più distante e il Mediterraneo. Reggio Calabria e Messina da qualche anno sono riuscite a superare barriere e quel clima di 'rivalità' riscontrabile in passato e stanno cercando di incamminarsi su un percorso identitario unico che mira a produrre benefici per le dirimpettaie Città Metropolitane. E come potrebbe la costruzione di quest'iter fare a meno di un'infrastruttura aeroportuale?". Se lo chiedono i segretari generali delle Cisl di Messina e Reggio Calabria, Tonino Genovese e Rosi Perrone. "L'aeroporto reggino, più agevole per Messina di quello di Catania, potrebbe sfruttare un bacino di utenza che, tra i due territori, conta potenzialmente un milione di persone. Una condizione, quella di Messina e Reggio - proseguono - che ha permesso persino la nascita della Conferenza Permanente interregionale per il coordinamento delle politiche dello Stretto, presieduta, su delega del presidente del Consiglio regionale della Calabria Nicola Irto, dal consigliere Domenico Battaglia. Un organismo il cui lavoro si concentra, appunto sulla valorizzazione e sviluppo dell’area dello Stretto, che comprende non solo Reggio Calabria e Messina ma anche i comuni limitrofi".

"Pur prendendo atto dalle ultime notizie - aggiungono Perrone e Genovese - della riunione in Prefettura a Reggio inerente la proroga dell'esercizio provvisorio non possiamo tuttavia non esprimere seria preoccupazione per l'immediata emergenza in primis e, in secondo (ma non meno importante) piano per l'evidente mancanza di programmazione volta alla crescita territoriale. Le soluzioni tampone sono utili a superare le criticità più urgenti che, tra l'altro, si presentano complesse e devono essere sviscerate in maniera adeguata: Alitalia, nuova gestione da parte della Sacal, salvaguardia dei livelli occupazionali. Lo step successivo, però, deve obbligatoriamente concretizzarsi in una serie di strategie tangibili, di un piano che guardi con cognizione di causa allo sviluppo dell'Area dello Stretto senza che quest'ultima resti un contenitore vuoto. È necessario alla luce di queste non più procrastinabili esigenze - concludono i segretari Cisl - assumersi serie responsabilità, fare rete, superare gli steccati ideologici, compattarsi a tutti i livelli istituzionali, stimolare soprattutto le personalità di alto profilo che compongono il Comitato tecnico di supporto alla sopracitata Conferenza creata ad hoc, e magari promuovere con la stessa e a strettissimo giro di boa un incontro affinché il contributo di ognuno sia fattivo al raggiungimento di quegli obiettivi attesi dalle due comunità. Come Cisl ci rendiamo disponibili a supportare ogni iniziativa che riterremo propedeutica al rilancio dell'intera area cosicché la famosa continuità territoriale non resti un mero slogan o, peggio ancora, lettera morta".

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »