ANTOCI CON EMILIANO: “DOPO L’ATTENTATO SUBITO, NELL'ABBRACCIO TANTA EMOZIONE”

Michele Emiliano: con me Giuseppe Antoci per duplicazione candidato segretario. Insieme per costruire un’area del Partito Democratico. Lumia: “L’adesione di Giuseppe Antoci alla mozione Emiliano dà al progetto ancora più forza e qualità. È un'adesione accolta in tutto il nostro Paese con grande favore”

Roma, 17 marzo 2017 – Con la conferenza stampa di oggi ufficializzata la scelta di Giuseppe Antoci di accompagnarmi nel cammino del cambiamento del PD, creando – come afferma il Presidente Emiliano -una
sorta di duplicazione del candidato. Questa la dichiarazione del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano a margine dell’incontro con la stampa, dichiarando inoltre che la scelta di Antoci di sposare la propria mozione lo ha fatto sentire onorato e commosso ma non sorpreso. Giuseppe Antoci rappresenta l’antimafia sociale: insieme a lui stiamo costruendo una mozione che riporta al senso dell’umanità di lotta alla criminalità organizzata che riguarda tutta l’Italia.

Per Giuseppe Antoci “d’obbligo la presenza in un partito solo se la lotta alla mafia viene affrontata in maniera idonea”, svelando che il rapporto con Emiliano nasce da un incontro dopo l’attentato subito il 18 maggio 2016 quando, nell’abbraccio dell’Uomo delle Istituzioni, ho visto tanta emozione da non riuscire a parlare ma, allo stesso tempo, dicendo tutto.

La scelta di Michele Emiliano di riservarmi un ruolo così impegnativo nello stare accanto a lui e alla sua squadra mi riempie certamente di gioia continua Antoci. Allo stesso tempo mi chiama però ad una grande responsabilità nazionale che adempierò con l’unico modo che conosco, cioè quello del lavoro svolto con umiltà e passione ma soprattutto lo spirito di servizio di cui oggi poco si parla e che invece deve rappresentare il primo patrimonio di uno Partito moderno che della cultura del Noi faccia veramente un valore di pratiche e non di prediche.

Oggi la politica del PD alla prova con le grandi sfide non può farsi
trovare impreparata, divisa e caratterizzata da scelte emergenziali,
chiarisce Antoci. Progettualità, condivisione, capacità di ascolto,
piedi ben piantati sul territorio, capacità organizzativa, selezione
della classe dirigente devono diventare pane quotidiano del pensare e
dell’agire politico.

Ho sentito forte il dolore e il grido di rabbia del mondo della
scuola, il PD non può essere un partito distante e cinico da un mondo
che rappresenta le fondamenta stesse della nostra società e del nostro
futuro.

La scuola è il nodo principale intorno al quale il Partito dovrà
sciogliere tutte le riserve che si sono addensate su di sè e
riproporre una legge giusta e dignitosa che non mortifichi le
professionalità ma che dia invece il giusto valore e il giusto
riconoscimento a professionalità come quelle dei docenti italiani che
non possono essere più umiliate.

Il PD ha bisogno di recuperare energie, di riprendere vigore e un
ruolo strategico, forte e lungimirante nel guidare una società piena
di disuguaglianze ed ingiustizie, ma anche di opportunità ed
eccellenze, deve fare ciò insieme ad una coalizione politica che dovrà
dimostrarsi all’altezza di un compito che per i tempi moderni risulta
esser uno dei più difficili della storia.
Queste sono le motivazioni della mia scelta conclude Giuseppe Antoci.

“L’adesione di Giuseppe Antoci alla mozione Emiliano dà al progetto ancora più forza e qualità. È un'adesione accolta in tutto il nostro Paese con grande favore”. Lo dice il senatore del Pd Giuseppe Lumia. “Il ruolo a cui viene chiamato Antoci – aggiunge – dimostra ancora una volta che nel Mezzogiorno ci sono intelligenze impegnate nei territori sui grandi temi della lotta alla mafia e dello sviluppo sostenibile, in grado di dare un contributo alla crescita del Paese”.

“È un'adesione che mi fa gioire sul piano personale - continua - mi motiva ancora di più a spendermi per un progetto che sta innovando il sistema politico italiano su tre fronti: il ‘Partito Noi’ contrapposto al ‘Partito Io’, che ha caratterizzato negativamente la Seconda repubblica; l'apertura sulle grandi questioni che in tutte le democrazie avanzate stanno mettendo in difficoltà le forze di sinistra, come i temi dell’uguaglianza e della sicurezza; l'idea-progetto avanzata da Emiliano per la costituzione degli Stati Uniti d'Europa, al fine di realizzare uno spazio giuridico antimafia e antiterrorismo comune ed avere un’unica politica sui temi dei diritti sociali e civili, fiscali ecc.”.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »