ANTONIETTA FILANGERI RENDE OMAGGIO ALL'IMMACOLATA E AI POPOLI DEL MEDITERRANEO

Venerdì 10 Marzo dalle ore 12:30 alle 15:30, Antonietta Filangeri, architetto palermitano ma adottata da Tusa, dopo il successo di Malta, riproporrà la manifestazione "Immaculate Mother of celebrating peoples" nel porto storico della Cala a Palermo, insieme a suor Anna Alonso, presidente dell'associazione "Arcobaleno"

Palermo, 05/03/2017 - L'obiettivo sarà il dialogo e il confronto tra la Sicilia e Malta, vedrà issare e veleggiare una vela dipinta a Valletta contenente valori e significati legati ai valori di fratellanza pace e condivisione tra i popoli del Mediterraneo. L'evento si è già tenuto a Malta lo scorso Natale 2016, in quell’occasione la Filangeri presentò la performance artistica interamente dedicata alla Madonna e al Mediterraneo dipingendo una grande vela carica di simboli di fratellanza e pace per i popoli del Mediterraneo, da offrire all’Immacolata quale forma di preghiera laica, omaggio dell’artista in cui arte e sociale si fondono in un unico elemento di comunicazione.
Prendendo spunto dalla recente assegnazione di “Palermo Capitale della Cultura 2018” e dai suoi recenti e frequenti viaggi di lavoro a Malta, ha pensato di fare da “ponte” tra le due Capitali delle due Isole Sicilia e Malta storicamente unite dalle vicende del Marenostrum.

Con questa iniziativa gratuita e libera, Palermo e Valletta saranno unite in staffetta dalla stressa performance artistica, partendo dal cuore del Mediterraneo, la grande vela dipinta a Valletta carica di messaggi e significati di pace ed appartenenza, veleggerà per la sua prima volta a Palermo.
In tal modo, secondo il progetto artistico e sociale, vedrà la vela riprendere il suo viaggio nel Mediterraneo con un nuovo vestito fatto di pace e fratellanza, ospitando a bordo uomini e donne impegnati nel sociale sotto diverse forme avendo una particolare attenzione ai soggetti in stato di emarginazione sociale.  La vela della pace con i “polpi per i popoli del Mediterraneo” approderà nei porti di tutte quelle città che vorranno aderire a questo rosario in cui i grani sono le tappe di questa nuova forma di preghiera laica da offrire alla Madonna per il Mediterraneo.

Descrizione dell’evento alla Cala

Venerdi 10 Marzo c.a. nel porto storico della Cala, verrà issata per la prima volta la vela della pace “polpi per i popoli del Mediterraneo” e compirà un breve e simbolico giro nelle vicinanze del porto, durante la passeggiata saranno fatte calare in acqua dodici coroncine di fiori in ricordo delle 12 stelle poste sul capo della Madonna.

Hanno aderito al progetto la Lega Navale Italiana, sezione Palermo Centro con il presidente Beppe Tisci e una piccola delegazione di vele che già svolge attività sociale nello stesso specchio d’acqua, mettendo a disposizione un mezzo per consentire le riprese in appoggio, la parrocchia “Madonna di Pompei” a Bonagia e infine il Direttore dell’Istituto di Pena per Minori Michelangelo Capitano che da diversi anni appoggia le iniziative sociali di Antonietta Filangeri, in cui spesso ha partecipato attivamente con i suoi ragazzi ospiti.
Due fotografi seguiranno l’evento per documentarne i momenti più intensi.

La vela di circa 17 mt x 6mt è ornata da una composizione fluida di OTTO POLPI DANZANTI che rappresentano le principali otto dominazioni storiche di Malta (Fenici, Arabi, Romani, Bizantini, Aragonesi, Francesi e Britannici) popoli che hanno navigato e percorso lo stesso specchio di mare in cui ha veleggiato la vela.
Questi invertebrati si intrecciano tra loro con pennellate di colore azzurro come la fascia dell’Immacolata richiamando pure il manto della Madonna; lungo il perimetro-bordatura della vela sono dipinte DODICI STELLE distribuite su TRE LATI simboleggiano la SANTA TRINITA’ mentre i gruppi di 4 stelle si rifanno ai QUATTRO PUNTI CARDINALI, quale orientamento sul mare.

Le dodici stelle inoltre simboleggiano anche le DODICI TRIBU’ cioè la grande famiglia di Cristo in direzione dei confini della terra, proprio in linea con il messaggio che si vuole fare veleggiare.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »