“SUONI DAL PALCOSCENICO”: IL SUCCESSO DEGLI ATMOSFERA BLU AL MANDANICI

A quattro anni di distanza dal primo evento “in grande” al Palalberti di Barcellona Pozzo di Gotto, la band Atmosfera Blu torna a calcare un palco importante con il debutto al Teatro Mandanici, considerato uno dei più belli del sud Italia, sempre nella città del Longano, per un concerto ad ingresso gratuito a scopo di beneficenza. Fin dalla sua promozione, l'interesse del pubblico è evidente e già prima delle ore 10 del 12 marzo 2017, data dello spettacolo, viene annunciato il tutto esaurito.

20/03/2017 - Puntuale, alle ore 21, il sipario si apre con una musica dal forte impatto, sulla quale viene raccontato il percorso artistico di Atmosfera Blu, per poi dare il via al concerto con uno dei brani simbolo del nostro paese, “L'italiano” di Toto Cutugno. Come di consuetudine, la band dà spazio ai grandi successi italiani ed internazionali che hanno fatto e continuano a fare la storia della musica, sempre con il proprio stile inconfondibile. Il gruppo, all'altezza della situazione e carico come l'evento meritava, ha espresso ottimamente le proprie potenzialità con un repertorio fatto di brani impegnativi dove è richiesta non solo bravura ma anche capacità di virtuosismi non comuni.
Molti i momenti particolarmente degni di nota fin dall'inizio: un omaggio al celebre cantautore De André con “Il pescatore” e alla grande musica siciliana con “E vui durmiti ancora”, che crea un'atmosfera carica d'emozione grazie alle note del pianoforte di Mariangela Santamaria e della fisarmonica di Giuseppe Santamaria che fanno da cornice alla voce di Anna Lanza. Non solo successi del passato, ma anche brani nuovissimi direttamente dal Festival di Sanremo '17 come “Che sia benedetta” di Fiorella Mannoia.

Non può naturalmente mancare il liscio d'autore, genere di iniziazione per molti grandi artisti italiani, eseguito in maniera eccellente da Franco Venuto al clarinetto e al sax contralto e da Giuseppe alla fisarmonica, Il liscio, così come il caraibico, il super tormentone “Sofia” e il brano “Occidentali’s karma”, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo, vengono impreziositi dalla presenza di insegnanti delle scuole di ballo del territorio: “Balli sotto la luna” di Pina Alizzi, “Domi Pro Dance” di Dominga Procopio, “Happy Dance” di Rosy Costanzo, “Harmony Dance” di Santina Iudicello, “Paradise Team” di Giusi Cicciari e “Soul Dance” di Giovanni Gaetani. Questo costituisce uno dei messaggi importanti della serata, ossia il bello della condivisione e della competizione pulita, elementi portanti del ballo inteso come divertimento.
Ma cosa sarebbe un concerto in teatro senza il piacere di sentire il numerosissimo pubblico cantare? Quale miglior canzone di quella forse più famosa al mondo, “Nel blu dipinto di blu”, per coinvolgere i presenti, che hanno partecipato in modo entusiastico.
Immancabili i successi internazionali riarrangiati in stile Atmosfera Blu come “All of me” e “Without you”, sempre arricchiti dai ballerini.

Un nuovo momento di spessore è dato da un classico per fisarmonica solista per Giuseppe, “Libertango”, con un assolo d'effetto di Peppe La Spada alla batteria. Il clima intenso continua con l'interpretazione magistrale di Anna in “I will always love you”, brano senza tempo apprezzatissimo dal pubblico che vede Alberto Impalà al sax contralto in uno splendido assolo, e seguito dal vincitore di Sanremo '17 “Occidentali's karma”, coreografato dai maestri di ballo. Ricordando la meravigliosa esperienza della prima tournée in Canada, la band porta tutti in America con “New York New York”.

Scopo duplice della serata la promozione del nuovo cd live “Suoni dal Palcoscenico”, che comprende i brani del tour 2016 “Made in Italy”, e dalla cui vendita metà del ricavato è stata consegnata direttamente sul palco al presidente dell'associazione “Musica e Mente” Rosario Ingegneri, destinando la somma ad una famiglia bisognosa del comprensorio.
Così lo spettacolo va verso il finale, continuando a ricordare i grandi artisti italiani come Renato Carosone e Zucchero, per concludere con “Il mondo” e la scoppiettante “Proud Mary”.

Il concerto ha messo in evidenza ancora una volta la professionalità degli organizzatori, Giuseppe Santamaria e Anna Lanza. Giuseppe, ottimo presentatore e animatore dello show ha mostrato, specialmente con la fisarmonica, come suonare ed essere un tutt'uno con lo strumento, e non un semplice, seppur eccellente, esecutore. Anna, con la sua voce indiscutibilmente perfetta, ha spaziato in lungo e in largo su molti generi musicali, cantando in italiano, inglese e spagnolo e dimostrando una maturazione vocale ineccepibile, frutto di tenacia, studio e soprattutto passione, senza la quale nulla ha seguito. Un grande ringraziamento va agli sponsor, che hanno creduto in questo progetto e contribuito alla sua realizzazione, dichiarandosi pronti a prendere parte a qualsiasi evento futuro la band vorrà organizzare.

Come sempre, gli Atmosfera Blu ringraziano Salvatore Germanò della Li.Sa. Spettacoli, service audio/luci del gruppo già da tanti anni, perché anche in questa occasione il suono e la scenografia, sono stati il valore aggiunto di un concerto di classe. Questo spettacolo di beneficenza meritava a pieno titolo, per ogni aspetto curato e portato a termine con professionalità, di avere un teatro pieno come lo è stato, ma di spettatori paganti, poiché l'arte va riconosciuta e apprezzata, e la band merita sicuramente il giusto compenso per tutti gli anni di sudore, fatica, sacrifici e speranze che è stata capace di tramutare in splendidi “Suoni dal Palcoscenico”.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »