UNA SARACENA VOLLEY PERFETTA DOMA IL TEAM VOLLEY MESSINA

Quando si gioca con il cuore si possono ottenere grandi risultati. Lo sanno bene le ragazze de La “All Work” Saracena Volley che disputando una gara quasi perfetta hanno battuto le più quotate avversarie del Team Volley Messina. Una partita intensa, in cui entrambe le compagini hanno lottato dando spettacolo ed offrendo un elevato livello di gioco

13/03/2017 - Le ragazze del presidente Luca Leone sono scese in campo concentrate ed hanno sopperito, con la grinta ed il cuore, al gap tecnico con le avversarie. La voglia di vincere, la mentalità positiva, il duro lavoro settimanale, le indicazioni di mister Mauro Silvestre sono stati gli ingredienti che hanno fatto la differenza e consentito di condire la vittoria con una prestazione superlativa. In sintesi una grande prova di carattere per tutte le giocatrici della Saracena Volley che, archiviando l’obiettivo stagionale di una salvezza tranquilla raggiunta adesso matematicamente, possono guardare al proseguo del campionato con rinnovato ottimismo e con la consapevolezza che tante altre soddisfazioni possono essere conquistate. La vittoria per 3-0 (25-23; 25-21; 25-21) è stata ampiamente meritata e frutto di un lavoro di squadra che ha visto tutte le atlete lottare sino alla fine per compiere l’impresa che lascia aperta la strada ai sogni.

L’avvio di gara non era stato dei migliori. Le ragazze di mister Mauro Silvestre sono scese in campo subendo troppo la pressione per l’impegnativo match contro una delle formazioni più forti del torneo. Il Messina vola subito avanti 0-5 costringendo il tecnico argentino a chiamare subito il time out. Ma la sospensione non sembra procurare buoni frutti ed il Team Volley allunga ancora (1-7). Quando sembrava che la gara potesse prendere una piega sfavorevole arriva la reazione e la rimonta (5-7) sino al 9-9. E si inizia a giocare punto a punto, combattendo su ogni palla in una gara dall’alta tensione adrenalinica. Il primo set si chiude sul 25-23 e le ragazze di mister Sivestre iniziano a prendere consapevolezza del loro potenziale. Il Team Volley appare nervoso e sembra aver subito il colpo. Gli altri due parziali hanno praticamente un andamento identico con le due formazioni che lottano punto a punto fino all’accelerata finale delle padrone di casa che, con cuore, mente e grinta compiono l’ennesima impresa di questa favolosa stagione.

«Una bellissima vittoria contro un’avversaria quotata – ha commentato il presidente Luca Leone. Volevamo questi tre punti che rappresentano il premio per il lavoro svolto dalla squadra. Sin dai primi giorni di questa stagione tutte le atlete, il mister e la dirigenza hanno sempre dato il massimo. Questo risultato ci consente di rimanere aggrappati al treno delle prime della classe. Non dobbiamo mai perdere di vista che il nostro obiettivo stagionale era una salvezza tranquilla che adesso abbiamo conquistato matematicamente. Arrivati a questo punto della stagione non abbiamo più nulla da perdere. Scenderemo sempre in campo con la massima concentrazione e la voglia di vincere nella speranza di poterci prendere qualche altra bella soddisfazione. Mi sento in dovere di ringraziare tutte le atlete per i sacrifici che ci hanno permesso di ottenere questi risultati ed il mister Silvestre che sta svolgendo un ottimo lavoro ed a cui va gran parte del merito per quanto fatto fino adesso dalla squadra».

Soddisfatto anche il tecnico argentino. «Sono naturalmente felice per il risultato ottenuto. Per noi era una partita difficile, come del resto tutte le gare che abbiamo disputato e che dovremo ancora giocare, per il fatto che abbiamo un organico ridotto. Tutte le ragazze hanno dato il massimo e sono riuscite a giocare con il cuore caldo e la testa fredda. E questo era fondamentale. L’aspetto positivo è stata proprio la reazione dopo l’avvio di gara che aveva visto il Team Volley partire subito forte. Oggi abbiamo dimostrato che se ci crediamo possiamo giocare una buona pallavolo, basta solo a mettere a frutto il lavoro svolto nel corso della settimana. A volte questo è possibile farlo, altre volte no. Adesso sono felice per quanto mostrato da tutte le mie atlete e pensiamo a goderci la vittoria. Lunedì archivieremo tutto e torneremo in palestra a lavorare ed a pensare al prossimo impegno».

SARACENA VOLLEY – TEAM VOLLEY MESSINA 3 – 0 (25-23; 25-21; 25-21)
Saracena Volley: Reitano, Magistro, Foraci Va., Merlo, Sergi, Agnello I., Ferraccù, La Monica, Agnello N., Foraci Ve. (l1), Caruso (l2). All. Mauro Silvestre.
Team Volley: De Domenico, Recupero, Tsankova, Bitto, Ingrosso, Saporito, Miranda, Siracusano, Ragonese, Letizia (l1), Natoli (l2). All. Flavio Ferrara


0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »