XYLELLA, FORSE DALL’INGHILTERRA LA SOLUZIONE

Agosta : “Un imprenditore inglese ha ideato un liquido totalmente biologico in grado di contrastare la Zica e non solo . I test sono stati un successo. Lo porteremo in Italia come anti repellente ma rivolgiamo appello alla Puglia – chiamateci siamo disponibili a testarlo sulla Xylella ”. Parla l’Amministratore della BAM distributore esclusivo per Italia e Francia del liquido biologico .

13/03/2017 - “Potrebbe arrivare dall’Inghilterra la soluzione alla Xylella che ha devastato gli uliveti della Puglia e che ora starebbe facendo ingresso in Francia. A Londra l’imprenditore inglese , b Stanley Miller, da non confondere con il biologo omonimo deceduto nel 2007 , ha creato adesso un liquido che è stato già testato con successo sulla Zica . Questo prodotto, nel 2017, lo porteremo in Italia dove quest’anno ha destato qualche preoccupazione la zanzara tigre. Qualora le istituzioni pugliesi ed a questo punto anche della Liguria e di altre regioni del Nord , volessero , ci riterremo a loro completa disposizione per vedere se fosse possibile testare tale prodotto totalmente biologico, anche sulla Xylella. Si tratta di un liquido biologico, non inquinante che uccide le larve ma sarebbe interessante testarlo anche su situazioni completamente diverse ”. Lo ha annunciato Fabio Agosta , imprenditore italiano che vive a Londra ed Amministratore della BAM , la società che detiene l’esclusiva della distribuzione di tale innovativo prodotto per l’Italia e la Francia.

“Si tratta di un larvicida liquido creato da una miscela di 10 erbe e dunque - ha proseguito Agosta - dunque totalmente biologico , già testato sui pomodori in altri Paesi e che la stessa Coca Cola ha comprato per Rio 2016 ricoprendo ben 2 milioni di magliette ed inoltre ha già superato milioni di test ed è già in Africa ed in alcuni paesi latino-americani . Lo si potrebbe però testare anche su altri casi diversi e magari l’Italia potrebbe essere un territorio sperimentale . Non abbiamo avuto ancora contatti con le istituzioni pugliesi ma sarebbe bello averne almeno per vedere se fosse possibile testare il prodotto anche sulla Xylella . Noi siamo completamente disponibili a farlo . Il nostro è un appello alla Regione Puglia ed a tutti gli Enti competenti in materia . Miller ha dato vita ad un prodotto innovativo che rappresenta una soluzione efficace nel combattere la diffusione delle larve , è biologico , dunque sicuro per l’ambiente , non è tossico ed ottiene risultati efficaci in meno di un’ora. Di sicuro siamo dinanzi ad un larvicida micidiale perché agisce sulle larve prima che si schiudano . Noi lo porteremo in Italia anche come repellente antizanzare . Infatti è necessario sapere che le larve di zanzara sono protette da un bozzolo di petrolio e molti larvicidi riescono a penetrare in questo bozzolo ma sono tossici per l’acqua e l’ambiente acquatico . Invece tale liquido creato da Stanley Miller è totalmente naturale e non tossico ed inoltre ottiene risultati in meno di un’ora .

Oggi il prodotto viene usato per contrastare anche la malaria ed il dengue . La grandezza di tale prodotto sta nell’essere un regolatore che , agisce sulle diverse fasi della crescita delle larve impedendo che gli insetti completino il loro sviluppo da adulti. In sostanza impedisce la formazione di un nuovo insetto .

Non ci sono impatti sull’uomo , sulla natura , inoltre il liquido è efficace sia come larvicida ma anche come adulticida , cioè può sia bloccare le larve che uccidere l’insetto e si è già dimostrato molto efficace in molti test . Lo si può tranquillamente applicare in prossimità dei luoghi dove le larve vivono , crescono e maturano . Siamo in presenza di un prodotto e di una tecnologia che hanno dimostrato già capacità provata in campo ed in laboratorio con formula biologica ed il 100% delle larve vengono uccise con nessun sviluppo delle zanzare in forma adulta. Oggi tale prodotto si sta dimostrando efficace nella prevenzione della malaria salvando milioni di vite umane”.

Contro la zanzara tigre

“Il liquido biologico nato dalla miscela di 10 erbe - ha concluso Agosta - può dare risposte anche al problema della zanzara tigre che quest’anno ha interessato parecchio anche l’ Italia . Tale liquido inventato dal biologo inglese Stanley Miller da risposte importanti anche su tale fronte perché essendo un larvicida impedisce la nascita dell’insetto e dunque il suo proliferarsi . Ci riteniamo a completa disposizione di Comuni ed Enti che vorranno almeno conoscerci e testare la qualità del prodotto”.

Commenti