CARTELLONE KILLER A MESSINA: “L'AMMINISTRAZIONE INDIVIDUI IL COLPEVOLE”

Nota congiunta del Comitato cittadino 29Dicembre e dell'associazione Donare è vita- Corrado Lazzara Onlus
Messina, 10 giugno 2017 – "Siamo arrivati! C'è una ragazza che lotta tra la vita e la morte per colpa dell'incuria e la leggerezza di chi non ha fatto il proprio dovere", così la presidente del comitato cittadino 29Dicembre, Patrizia Midiri e il presidente dell'associazione Donare è Vita- Corrado Lazzara Onlus, Gaetano Alessandro.
"Mettiamo in conto tutto, ogni rischio per noi e i nostri figli; di ma l'idea di uscire di casa e non tornarci per colpa di un cartello che ci si schianta addosso no. Perdere la vita perché qualcuno non ha ritenuto di dover dare seguito alle segnalazioni sulla pericolosità di un impianto è inverosimile. Si accertino i responsabili al di là del naturale percorso che in sede giudiziaria si svolgerà; l'amministrazione, come massimo organo politico cittadino, individui il colpevole e lo carichi della responsabilità gravissima che ha", concludono la Midiri e Alessandro.
____________
L'immagine YouReporter è di repertorio

Commenti