TERREMOTI, GEOLOGI: “ IN SICILIA IL 92% DELLE SCUOLE È AD ELEVATO RISCHIO SISMICO”

27/08/2016 - “Siamo contenti che il Capo della Protezione Civile della Sicilia , Calogero Foti abbia preso l’impegno pubblicamente di spendere circa 17 milioni di euro per completare gli studi di microzonazione sismica nei territori della Sicilia orientale e della valle del Belice interessati da notevoli fenomeni sismici negli anni passati . La risposta sismica varia infatti a seconda dei terreni affioranti . Con gli studi di microzonazione sismica sarà possibile individuare quelle zone che necessitano di maggiori interventi di messa in sicurezza degli edifici strategici , degli edifici pubblici e del patrimonio privato . Ricordiamo che la Sicilia detiene il primato per il maggiore numero di edifici scolastici, il 92 per cento, ubicati in aree potenzialmente ad elevato rischio sismico” . Lo hanno dichiarato Antonio Alba, Consigliere Nazionale dei Geologi e Carlo Cassaniti , Consigliere della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi .

Commenti