OSPEDALE PIEMONTE ICRS, UN ERRORE RISCHIA DI DECLASSARLO

RETE OSPEDALIERA, I DEPUTATI GRASSO, FORMICA E RINALDI SCRIVONO ALL’ASSESSORE GUCCIARDI: “UN ERRORE RISCHIA DI DECLASSARE L’OSPEDALE PIEMONTE ICRS”
Messina, 18/01/2017 - “Secondo quanto emerge dal Decreto Balduzzi, il Presidio Ospedaliero Piemonte ICRS, pur vedendo riconosciuti i requisiti per essere classificato di II livello, viene declassato a Presidio Ospedaliero di Base. Siamo sicuri che si tratti di un mero errore ma si chiede la tempestiva rettifica.” . Lo dichiarano i deputati regionali Bernardette Grasso, Santi Formica, Francesco Rinaldi, che hanno scritto una nota congiunta all’Assessore Regionale della Salute, On. Gucciardi, esprimendo preoccupazione per le sorti dell’Ospedale messinese.
“Siamo certi che si sia trattato di un mero errore materiale, riteniamo però che sia utile, nell’ambito della rimodulazione della nuova rete ospedaliera, intervenire con tutte le azioni utili e necessarie per ripristinare la giusta classificazione – quindi come presidio ospedaliero di II livello – avendo il Presidio Ospedaliero Piemonte ICRS tutti i requisiti necessari per questo tipo di categoria ospedaliera.”

Commenti