PARCO DEI NEBRODI, INCENDIATO IL PUNTO INFORMATIVO A SAN FRATELLO


Incendiato a San Fratello il punto informativo del Parco dei Nebrodi. Antoci: ancora una volta le nostre strutture sotto tiro. Lumia (Pd), colpo su colpo istituzioni continueranno a rispondere a Cosa nostra

S. Agata Militello (Me), 24 dicembre 2016 – “Ancora una volta le strutture del Parco sotto tiro” : questa l’affermazione del Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci dopo l’incendio che la sera del 23 dicembre ha distrutto a San Fratello il punto informativo di contrada Ranone.
Fortunatamente nessun danno agli addetti ma completamente distrutta la struttura in legno adibita ad info point dell’Ente con arredi, computer ed il materiale promozionale custodito all’interno, mandando in fumo l’impegno del Parco che si era dedicato alla valorizzazione del cavallo sanfratellano. Giuseppe Antoci commenta l’ignobile gesto intimidatorio come l’ennesimo tentativo di fermare l’azione di legalità e di sviluppo che si sta portando avanti.
“Aver fatto saltare interessi ed equilibri economici e politici continua evidentemente a far perdere la testa e a portare all’ennesima reazione scomposta. La risposta è sempre la stessa: noi andiamo avanti dichiara Giuseppe Antoci che coglie l’occasione per esprimere la massima solidarietà al dr. Di Giorgio, magistrato della DDA di Messina, per il vile atto intimidatorio subito.

Questa è una terra dove non c’è spazio per atti ritorsivi nei confronti di Uomini dello Stato che svolgono con serietà e passione il loro dovere; questa è una Terra dove ormai si respira il profumo della speranza e del cambiamento. Sappiano tutti coloro che non si ritrovano in questo percorso di legalità e di sviluppo che i loro tempi sono terminati. Questo è un fiume in piena che li travolgerà conclude Antoci.

“Colpo su colpo le istituzioni hanno risposto e continueranno a rispondere ai tentativi di Cosa nostra di ostacolare l’azione di legalità portata avanti nei Nebrodi insieme al presidente del Parco Giuseppe Antoci”. Lo dice il senatore del Pd Giuseppe Lumia, componente della Commissione parlamentare antimafia, commentando la notizia dell’incendio avvenuto a San Fratello nella notte scorsa di un info point installato dal Parco dei Nebrodi.
“Si tratta – aggiunge – di una sfida da raccogliere e giocare fino in fondo. La ricchissima e potente mafia dei terreni non l’avrà vinta. Conosciamo i nomi dei boss e delle famiglie mafiose, i loro affari e la loro rete di collusioni. Il presidente Antoci, molti amministratori locali, operatori economici, le forze dell’ordine e la magistratura sono mobilitati in tal senso. Nessuno si illuda che quest’ennesimo atto di intimidazione possano sortire l’effetto sperato, al contrario non farà altro che rafforzare le scelte già fatte per liberare i Nebrodi dalla piaga mafiosa”.

0 commenti:

Posta un commento

NEBRODI E DINTORNI © Le cose e i fatti visti dai Nebrodi, oltre i Nebrodi. Blog, testata giornalistica registrata al tribunale il 12/3/1992.
La redazione si riserva il diritto di rivedere o bloccare completamente i commenti sul blog. I commenti pubblicati non riflettono le opinioni della testata ma solo le opinioni di chi ha scritto il commento.

60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA: “IL RILANCIO DELL’EUROPA: DALLA CONFERENZA DI MESSINA AI TRATTATI DI ROMA: 1955-1957”

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 13 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. La conferenza di Messina si tenne nel 1955, dal 1º al 3 giugno, a Messina.* 23/03/2017 - Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione ... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. LE CELEBRAZIONI PER IL 60MO ANNIVERSARIO DEI TRATTATI DI ROMA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 20 minuti fa
*Le celebrazioni per il 60mo anniversario dei Trattati di Roma. Il Vertice del prossimo 25 marzo in Campidoglio, nella cornice della Sala degli Orazi e Curiazi che nel 1957 ospitò la firma dei Trattati di Roma, sarà un appuntamento di grande rilevanza per celebrare i risultati di 60 anni di integrazione e lavorare concretamente sul futuro del progetto europeo. Oltre a contribuire alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Vertice, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha deciso di promuovere una serie di eventi in Italia e nel mondo attraver... altro »

PULIMENTO UNIVERSITÀ, LAVORATORI IN STATO DI AGITAZIONE PER IL MANCATO PAGAMENTO DELLE SPETTANZE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 33 minuti fa
Messina, 23 marzo 2017 – Potrebbe vedere uno spiraglio la vertenza relativa ai lavoratori impegnati nell’appalto di pulimento dell’Università di Messina. I 33 lavoratori della Con.For. Service, società esecutrice della convenzione stipulata con la Manitalidea, sono in stato di agitazione dallo scorso 16 marzo per il mancato pagamento delle spettanze relative al mese di febbraio. «Dopo il presidio effettuato nella giornata di ieri – spiegano Pancrazio Di Leo, Salvatore D’Agostino e Massimo Sili della Fisascat Cisl Messina – l’azienda ha provveduto al bonifico di un acconto del 50% d... altro »

EUROPA DELLE BANCHE. FINANZA ETICA PER UNA NUOVA EUROPA

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 35 minuti fa
*Finanza etica per una nuova Europa. Proposte della Fondazione Finanza Etica (Gruppo Banca Etica) per “La Nostra Europa” a 60 anni dall'inizio dell’integrazione europea* Roma, 23 marzo 2017_Nuove regole per arginare la speculazione e per chiudere il casinò finanziario; stop alla demonizzazione degli investimenti e della spesa pubblica; sostegno alla finanza etica che favorisce lo sviluppo sostenibile e l’economia solidale. Sono questi gli ingredienti della ricetta della Finanza Etica per rimettere la solidarietà e la cooperazione al centro della missione dell’Europa. Il documento è... altro »

TRIBUNALE BARCELLONA, INTERROGAZIONE DEL M5S PER AVERE RISPOSTE UFFICIALI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 45 minuti fa
*Comunicato stampa del deputato Alessio Villarosa su un'interrogazione relativa al Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto che il deputato sta cercando di trasformare in un Question Time in Commissione per avere al più presto risposte ufficiali dal ministro* Barcellona P.G. (Me), 23/03/2017 - E’ stata presentata, nei giorni scorsi, a firma del deputato Villarosa, una interrogazione parlamentare avente come oggetto alcuni dei problemi che si riscontrano nella struttura Barcellonese, in particolar modo per quanto riguarda il numero di magistrati realmente operanti. Alla fine di questo... altro »

CADERE DALLE NUBI, IL NUOVO ATLANTE INTERNAZIONALE DELLE NUBI

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 51 minuti fa
*L'Organizzazione meteo mondiale, dopo diversi decenni, pubblica ufficialmente il nuovo Atlante internazionale delle nubi in occasione della Giornata mondiale della meteorologia che si tiene oggi. * Roma, 23/03/2017 – Per trovare una nube basta collegarsi al link https://www.wmocloudatlas.org/search-image-gallery.html dove, tramite un percorso guidato si giunge alla foto e alla descrizione della nube o più semplicemente, cliccando sulle foto si ha la descrizione. Il sistema di classificazione delle nubi attualmente adottato venne ideato nel 1803 da Luc Howard, autore del volume 'Th... altro »

“MEUCCI IL FIGLIO DEL... TELEFONO, MENDICANTE A TINDARI", DOMANI A CAPO D’ORLANDO LA PRESENTAZIONE

Nebrodi e DintorniaNebrodi e Dintorni - 1 ora fa
*La triste e complicata vicenda di Carlo Meucci, figlio dell'inventore del telefono, vissuto a Tindari e sepolto a Patti nel 1966 rivive nel libro di Mimmo Mollica "Meucci il figlio del... telefono, mendicante a Tindari", edito da Armenio* Capo d'Orlando, 23/03/2017 - Il libro verrà presentato domani, venerdì 24 marzo, alle 18, presso la Biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Coordina l'evento Carlo Sapone, responsabile della biblioteca comunale di Capo d'Orlando. Interverranno l'autore Mimmo Mollica, la psicologa Oriana Tumeo, l'assessore alla Cultura Cristian Gierotto, mentre Cinz... altro »