ROTTAMAZIONE CARTELLE: SERVE UNA PROROGA

Confconsumatori si associa alla richiesta di proroga per l’accesso alla definizione agevolata per non escludere tanti interessati
Parma, 21 aprile 2017 – Confconsumatori si associa alla richiesta di proroga della rottamazione delle cartelle esattoriali, già richiesta da diversi Caf, Ordini professionali e cittadini da varie Regioni. Infatti, come noto, la possibilità di accedere alla definizione agevolata, che consente di mettersi in regola pagando solo le imposte non versate con uno sconto su sanzioni e interessi di mora, è stata accolta positivamente da un grande numero di cittadini, oltre ogni aspettativa, e di conseguenza, specie in alcune zone d’Italia, non si è stato possibile fare fronte a tutte le richieste, anche perché Equitalia, vista la gran mole di domande, non è riuscita a recepirle tutte.
Per queste ragioni Confconsumatori ritiene importante che il Ministero dell’economia e delle finanze dia il via libera a un’ulteriore proroga per consentire a tutti i cittadini interessati di accedere alla definizione agevolata.

Commenti