SCUOLA: L’INIZIO È IL PERIODO PIÙ AMATO DAI GENITORI INFEDELI

Il 54% degli uomini e il 39% delle donne che tradiscono regolarmente il partner ammettono di flirtare con altri genitori quando portano i figli a scuola. La maggior parte degli infedeli trova che di mattina ci siano più possibilità di fare amicizia. Le donne, molto più degli uomini, fanno il “terzo grado”ai figli per informarsi sui genitori dei compagni di classe

30 settembre 2016 - Dopo tre mesi di vacanze estive, l’inizio della scuola è un evento molto atteso dai genitori, e specialmente da quelli infedeli. Portando i figli a scuola, si ha la possibilità di vedersi - e magari anche flirtare - con altri genitori interessanti, senza curarsi del loro stato sentimentale. A dirlo è un nuovo sondaggio di VictoriaMilan, un sito di incontri dedicato a persone sposate ed impegnate alla ricerca di scappatelle. Sono stati intervistati 2123 uomini e 1245 donne per scoprire come alcuni impegni quotidiani, tra cui il portare i figli a scuola, possano migliorare le relazioni extraconiugali. Sia gli uomini che le donne sembrano amare i flirt davanti alla scuola frequentata dai figli - il 54% degli uomini e il 39% delle donne sfruttano questo momento per organizzare degli incontri piccanti.

Stando alle risposte delle mamme (81%) e dei papà (63%), l’orario di entrata a scuola è molto più proficuo rispetto a quello di uscita. Se di mattina l’umore e la carica di energia facilitano i contatti interpersonali, all’ora di pranzo la frenesia ha già preso il sopravvento ed è più complicato fermarsi a flirtare con qualcuno di interessante. Gli infedeli, senza distinzione di sesso, ammettono di preferire i flirt con altri genitori sposati - il 55% degli uomini e il 69% delle donne sceglierebbero chi porta la fede al dito semplicemente perché è meno rischioso. L’unico punto su cui gli uomini e le donne non si trovano sulla stessa lunghezza d’onda è la ricerca di informazioni sui genitori dei compagni di classe dei figli. Solo poco più di un quarto degli uomini coinvolgerebbe i figli, mentre il 70% delle donne ama informarsi sulle altre famiglie e le loro abitudini.

L’amministratore e fondatore di Victoria Milan, Sigurd Vedal, dice che flirtare davanti alla scuola frequentata dai figli è un modo come un altro per rendere questo compito quotidiano un po’ meno noioso.“Flirtare con altri genitori è un’ottima idea se si vuole rendere questa attività leggermente più interessante - se poi si sceglie di corteggiare una persona sposata, si riduce anche il rischio di essere scoperti”, conclude Vedal.

DATI DEL SONDAGGIO
Sondaggio condotto su 2.123 uomini e 1245 donne iscritti a Victoria Milan
Ti piace flirtare con gli altri genitori quando vai a prendere o a portare i bambini a scuola?

Uomini Donne
Sì 54% 39%
No 29% 38%
Non mi è mai venuto in mente 17% 23%

Trovi più facile fare amicizia all’entrata o all’uscita?

Uomini Donne
All’entrata a scuola 63% 81%
All’uscita da scuola 37% 19%

Preferisci flirtare con genitori che siano sposati o separati?

Uomini Donne
Sposati - si rischia di meno 55% 69%
Separati, divorziati o single - è più facile 45% 31%

Solitamente provi ad informarti sui genitori degli altri bambini facendo domande ai tuoi figli?

Uomini Donne
Sì 27% 67%
No 73% 33%

Commenti